Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:19 METEO:PORTOFERRAIO21°36°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 07 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni, Calenda: «Non intendo andare avanti in questa alleanza con il Pd»

Attualità martedì 05 luglio 2022 ore 12:33

Mare dell'Elba, monitoraggio di Goletta Verde

Secondo Legambiente alcune zone hanno dato sorprese positive mentre in altre sono state rilevate criticità "intollerabili" come a Mola



ISOLA D'ELBA — Legambiente Arcipelago Toscano fa sapere che dai prelievi realizzati dai volontari di Legambiente per Goletta Verde seguendo un preciso protocollo e analizzati da un laboratorio specializzato, è emerso che all’Isola d’Elba un punto, Mola, è risultato fortemente inquinato, uno, Punta della Rena, inquinato e due, Moletto del Pesce a Marciana Marina e La Foce a Marina di Campo a norma.

Goletta

Punta della Rena

Risultati in parte diversi dagli anni passati che Umberto Mazzantini, responsabile mare di Legambiente Toscana commenta così: "Quello che spicca con evidenza è il ritorno entro i limiti del prelievo al Moletto del Pesce di Marciana Marina che da sempre era risultato inquinato o molto inquinato, segno che i lavori avviati da Comune ed ASA stanno dando i loro frutti. Questo è un incentivo in più a realizzare il depuratore che l’amministrazione Allori, riconfermata alle ultime elezioni, si è impegnata a realizzare". 

"Per quanto riguarda Mola, - prosegue Mazzantini- nell’area umida rinata e che sta attirando un’avifauna sempre più numerosa, varia e rara, il grave inquinamento conferma i dati degli anni precedenti ed è sempre più chiaro che non dipende dal depuratore del Comune di Capoliveri, la cui acqua viene utilizzata per rimpinguare i nuovi “chiari” creati dal Parco e che non sono stati oggetti del prelievo. E’ sempre più urgente individuare la fonte di un inquinamento insostenibile in quella che è diventata un’area simbolo della rinascita della biodiversità elbana". 

Marciana Marina

"Preoccupa anche l’inquinamento riscontrato a Punta della Rena – Fosso della Madonnina a Portoferraio, - aggiunge Mazzantini- un dato ricorrente (ma negli anni passati a volte risultato a norma) che evidenzia che qualcosa ancora non va nella depurazione a monte e che ASA deve intervenire. Il prelievo della Foce a Marina di Campo conferma, come negli anni passati, salvo in occasione di copiose piogge, che la situazione è a norma e sotto controllo. Insomma, qualche buon progresso da consolidare e situazioni ormai intollerabili e da affrontare al più presto". 


Goletta Verde sulle coste della Toscana ha effettuato 20 prelievi in altrettante zone,
11 punti su 20 sono risultati oltre i limiti di legge. I campioni sono stati prelevati dai volontari e le volontarie di Goletta Verde, appositamente formati, lungo le coste toscane tra il 20 e il 22 giugno. Le analisi sono state eseguite da due laboratori individuati sul territorio: Idroconsult Laboratori Riuniti Srl di Calenzano (Firenze) e Bioconsult di Follonica (Grosseto). 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il cantautore considera l'Elba il suo luogo di relax dove da alcuni anni ha una sua casa. Non si sottrae mai agli scatti insieme ai fan
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità