Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:23 METEO:PORTOFERRAIO16°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 25 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La prima luna piena di aprile è la luna rosa: le immagini suggestive

Sport martedì 04 giugno 2013 ore 18:05

Il judo club compie 40 anni, e la scuola festeggia



PORTOFERRAIO - E’ stata una bella festa domenica scorsa nella palestra del Judo Club Isola d’Elba a Portoferraio. Per festeggiare i 40 anni di attività si sono rimessi il judoji alcuni degli ex allievi che hanno invaso il tatami a sorpresa, in occasione dell’annuale esame per il passaggio di cintura, consegnando al Maestro Giuseppe Calogero un targa ricordo piena di affetto. La cerimonia della consegna delle cinture è stata movimentata da ex campioni e alla fine un bel rinfresco all’aperto ha chiuso in bellezza la mattinata. La sorpresa ha fatto commuovere Calogero per l’affetto che i suoi ragazzi gli hanno dimostrato. Pino, cosi lo chiamano tutti, insegna ancora ai suoi giovani allievi con la stessa grinta di un tempo mista ad affetto e a gioco, trasmettendo il valore della disciplina e l’orgoglio di essere bravi in tutto, nello sport, nel comportamento e nella scuola.Il Judo Club Isola d'Elba nasce ufficialmente sotto la presidenza di Giorgio Montauti e con Giuseppe Calogero del Gruppo sportivo Fiamme Gialle, che arriva all’Elba dopo avere frequentato a Roma l'Accademia di Judo. Tanti gli allievi e i risultati degni di nota. Per fare alcuni nomi di elbani che si sono distinti citiamo Mirko Montauti , Andrea Gelsi, Andrea Fiaschi , Maria Teresa Grassi, citiamo anche gli scomparsi Elvio Nocentini , Donatello Nannini e Roberto Giannini. Altre cinture nere, negli anni successivi, con Paola Postiglioni, Roberto Romano, Alessandro Romano, Gian Grasso, Filippo Coduti. Con una menzione particolare per Roberto Romano Campione Italiano facente parte della nazionale cadetti e soprattutto Paola Postiglioni per 15 anni ai vertici della classifica nazionale, ha partecipato a 2 campionati del mondo e a vari campionati Europei, detentrice di otto titoli di campione assoluto. Attualmente la società ha un bel gruppo di bambini e conta su due giovani atleti per i risultati agonistici: Alessandro Gaudenz e Martina Cocco. Quest’ultima domenica non era presente alla cerimonia per partecipare alla competizione internazionale Gran Prix degli esordienti di Golfo Aranci in Sardegna, selezionata come migliore della sua categoria nella rappresentativa regionale Toscana. Martina è salita sul podio con la medaglia d’argento per la categoria 63 kg.Ecco gli allievi promossi nel passaggio di cintura di domenica 2 giugno.Cintura giallaCat.Bambini : Capogrosso Niroj, Colombo Davide, Dericoloso Diego, Lemmi Federico, Reina Francesco, Romano AlessioCat. Fanciulli: Caselli Alexandra, Cenciarelli Francesco, Coscarella Enea, Lupi Francesco, Romano Simone, Tagliaferro SimoneCat. Ragazzi: Cortinelli Eric, Ferrari Cesare, Pasquini Alessio, Pasquini Francesco,Tognotti Mauro.Cat. Ragazzi cintura arancione Gordiani Erika, Cintura verde Scapigliati GilCat. Es/B cintura Marrone Martina Cocco

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono sette le ragazze che hanno superato la prima preselezione del concorso che si è svolta a Porto Azzurro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità