Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO12°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Letizia Moratti balla e canta con Ivana Spagna sulle note di «The Best»

Attualità lunedì 01 dicembre 2014 ore 11:35

Giovani biologi scoprono i fondali dell'Elba

Il Dive center Blu ha completato la collaborazione con la St.Stephen School di Roma: un progetto che ha mostrato l'Elba a 20 ragazzi da tutta Europa



CAMPO NELL'ELBA — Si è tenuto a novembre a Marina di Campo il “Discovering The Mediterranean Sea Campus”: un progetto realizzato dal Dive Center Blu di Marina di Campo per la prestigiosa scuola internazionale St.Stephen’s School di Roma, in collaborazione con l’Acquario dell’Elba.

Il progetto, giunto alla seconda edizione, ha nelle attività svolte all’Isola d’Elba la parte conclusiva e pratica: durante 3 giorni, un gruppo di circa 20 studenti di diverse nazionalità, ha potuto studiare da vicino la biologia marina dell’Elba, fare rilievi, campionature e test chimici, sapientemente accompagnati dalle guide ambientali dello staff del Dive Center Blu e da due insegnati della scuola: la professoressa Eleni Mantzarlis ed il professor Fabio Monaco.

“Incontrando il Dive Center Blu abbiamo trovato competenza, professionalità e grande amore per la natura. Da qui l’idea di dare vita ad un progetto scolastico innovativo per creare nuovi amanti del mare - racconta Monaco durante la prima giornata di lavoro a Marina di Campo - si tratta di un’esperienza nuova per i ragazzi: fare rilevamenti chimici, osservare in prima persona, analizzare le diverse popolazioni li aiuta a capire le diversità ambientali. Questa è la terza iniziativa realizzata dalla nostra scuola in collaborazione con Dive Center Blu: al primo incontro con i ragazzi avvenuto per un week-end ludico all’Isola d’Elba, sono seguite due sessioni (una ad ottobre ed una in questi giorni) con precisi programmi educativo-culturali”.

“Per noi del Dive Center Blu – racconta Massimiliano Mammi Managing Director e guida ambientale - insegnare a conoscere e rispettare il mare è un concetto fondamentale. Siamo assolutamente distanti da chi ritiene che per salvaguardare l’ambiente sia necessario impedire all’uomo di accedervi. Crediamo, al contrario, che solo rieducando l’uomo a vivere in armonia con l’ecosistema di cui fa parte, si possa cominciare un percorso di rispetto e salvaguardia che deve assolutamente camminare di pari passo con la conoscenza.

Per questo, abbiamo iniziato un programma di coinvolgimento delle scuole italiane e internazionali su progetti ad hoc di insegnamento dei concetti di base di biologia in loco, che si possano tenere a Marina di Campo durante i mesi scolastici, unendo l’utile dello studio al dilettevole del viaggio in una bellissima località”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I proprietari ormai anziani devono trasferirsi in paese e cercano una sistemazione per il pony. Ecco le informazioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Spettacoli

Attualità