QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 14°18° 
Domani 14°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 24 marzo 2019

Cultura venerdì 14 giugno 2013 ore 09:45

Francesco Pira all'isola d'Elba ospite di due eventi che inaugura la stagione 2013



CAMPO NELL'ELBA - Trasferta all’Isola d’Elba per il sociologo e giornalista, Francesco Pira, docente di comunicazione all’Università di Messina. Parteciperà i giorni 21 e 22 giugno 2013 a due importanti appuntamenti culturali che si svolgeranno nel Comune di Campo nell’Elba nella splendida isola toscana. Il primo impegno elbano per Francesco Pira è previsto venerdì 21 giugno alle 20,30 quando sarà relatore di un incontro, sul rapporto tra infanzia e nuove tecnologie, al primo Festival dei Bambini, insieme ad Annarosa Macrì, storica collaboratrice di Enzo Biagi, e che con il grande giornalista ha lavorato ai più importante programmi televisivi ed ha raccolto in un libro le esperienze più significativa di una delle firme più prestigiose del giornalismo italiano. Il Festival “Elba dei bambini” ideato dalla giornalista Michela Gargiulo vedrà la partecipazione tra gli altri del cantautore italiano Angelo Branduardi. Il secondo impegno invece prevede la partecipazione di Francesco Pira alla rassegna del libro “Campo d’Autore” . Il 22 giugno alle 20,30 sarà il primo ospite. Presenterà il libro scritto con Matteo Femia “Una voce Nazionale” (Lupetti Editore) dedicata al grande telecronista della Rai , Bruno Pizzul, che interverrà in collegamento telefonico. Pira lo scorso anno era stato già ospite della prima edizione del grande evento, che ha visto la partecipazione di autori di livello nazionale e internazionale nelle piazze di Marina di Campo, anche per l’obiettivo dell’iniziativa: valorizzare un luogo provato da una terribile alluvione. “Sono felice di tornare all’Isola d’Elba – ha dichiarato Francesco Pira – perché il mio amore per questa perla della Toscana è autentico. E poi partecipare a due iniziative di altissimo livello è sicuramente un modo per proseguire un dialogo nato tanti anni fa. Ormai lì ho tanti amici che rivedo sempre con piacere. Spero di dare un modesto contributo a due iniziative che avranno un sicuro successo”.


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Attualità