Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:38 METEO:PORTOFERRAIO11°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«Viva la libertà, dannazione!»: Milei abbraccia Trump

Attualità giovedì 11 luglio 2013 ore 14:30

Emergenze in mare. Il numero è il 1530!



ISOLA D'ELBA - “Per le tue emergenze in mare, non perdere tempo! chiama il 1530! la Guardia Costiera è con te”.E’ questo lo slogan del nuovo spot che il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha realizzato per le emergenze in mare. 30 secondi per trasmettere un messaggio di sicurezza, 30 secondi per educare a stabilire un filo diretto tra le Capitanerie di Porto e quanti in difficoltà in mare chiedono un pronto intervento alla Guardia Costiera. 1530 è la risposta – tempestiva e affidabile – alle emergenze in mare. 1530 è completamente gratuito e attivo 24 ore al giorno su tutto il territorio nazionale. Lo spot mira soprattutto a far cogliere a chi va in mare l’assoluta importanza per la propria salvezza e per le altre persone a bordo, di una immediata e mirata richiesta di intervento in mare al 1530. Tanto più è puntuale e diretta la richiesta di soccorso, tanto più sarà rapido ed efficace l’intervento della guardia costiera. Perciò aiutaci ad aiutarti! Per la realizzazione dello spot 2013 si è voluto puntare su un format, quello del cartone animato, ritenuto uno dei mezzi più incisivi di comunicazione, in grado di lanciare un messaggio chiaro, veloce e comprensibile a tutti, che coinvolge ogni fascia d’età e status sociale. In particolare, i simpatici protagonisti del filmato vogliono testimoniare che chiunque in mare può facilmente e velocemente richiedere aiuto e assistenza tramite il “1530”. Per parafrasare un vecchio slogan: anche in mare una telefonata ti salva la vita.Chiama il 1530, chiedere aiuto non ti costa niente!

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un elbano ha scritto una lettera di ringraziamento al team di Pisa per le cure ricevute perché all'Elba non è stato possibile
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Traghetti

Cronaca

Attualità

Attualità