Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:09 METEO:PORTOFERRAIO25°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 02 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Turci-Pascale, l'arrivo delle spose al municipio di Montalcino

Cronaca lunedì 23 settembre 2013 ore 10:10

Deteneva armi senza "giustificato motivo", denunciato



PORTOFERRAIO - Il Commissariato di Portoferraio continua l'azione di controlli del territorio nell’ambito del piano coordinato predisposto dalla Questura di Livorno. E proprio durante l'attività di controllo territoriale gli agenti di polizia hanno fermato in viale Teseo Tesei un autocarro condotto da un uomo di 35 anni, di nazionalità rumena residente a Capoliveri, risultato pregiudicato per reati contro il patrimonio, nonché in materia di armi. All’atto del controllo, l’uomo si mostrava agitato e nervoso, pertanto, gli Agenti, hanno deciso di sottoporlo ad una accurata perquisizione personale e veicolare, nel corso della quale è stato rinvenuto ben occultato all’interno del proprio marsupio, un coltello a serramanico della lunghezza di 16 centimetri che non può essere detenuto se non con specifiche autorizzazioni essendo utilizzabile per offesa alla persona. All’interno del vano oggetti dell’autocarro, inoltre sono stati rinvenuti altri due coltelli a serramanico di 19 e 21 centimetri di lunghezza. Gli Agenti hanno così provveduto al sequestro delle armi mentre l’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria, per porto di armi od oggetti atti ad offendere senza giustificato motivo cui consegue una sanzione dell’arresto da un mese ad un anno. Il 35enne trasportava inoltre sull’autocarro calcinacci senza la prescritta documentazione; per questo è stato anche sanzionato con una contravvenzione amministrativa di 3100 Euro.

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna ha contattato telefonicamente il marito che ha dato l'allarme per le ricerche. Sul posto anche un elicottero dei vigili del fuoco
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

DISSALATORE

Attualità

Cronaca

Attualità