Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 05 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La motovedetta libica fa una manovra violenta e i migranti cadono in acqua

Attualità venerdì 10 luglio 2015 ore 11:12

Defibrillatori in piazza, Campo a prova di infarto

I cittadini di Campo acquistano due defibrillatori e li regalano al Comune che li posizione in piazza. A breve anche i corsi di formazione pubblici



CAMPO NELL'ELBA — Campo nell'Elba sarà il paese elbano più cardio sicuro dell'isola. E' questo l'obiettivo che gli stessi campesi si sono dati e che sta diventando realtà grazie all'installazione di un defibrillatore "pubblico" posizionato questa mattina nella piazzetta sul lungomare Miribelli, accanto al supermercato Coop.

Un'iniziativa partita dal basso: sono stati infatti gli stessi campesi, coordinati dal consigliere comunale Sergio Spinetti, a raccogliere i 2.750 euro necessari per l'acquisto del macchinario per poi donarlo al Comune che lo ha posizionato.

Un altro defibrillatore verrà acquistato a breve e posizionato invece nel piazza della Conad, altro punto di grande passaggio.

La particolarità di questi defibrillatori pubblici è che potrebbero essere usati da qualunque cittadino: il macchinario stesso infatti, una volta applicate le ventose con gli elettrodi, provvede a fare un elettrocardiogramma e indicare se ci sia effettivamente bisogno di rilasciare la scarica o meno. Ovviamente la prima indicazione della voce guida è sempre quella di chiamare il soccorso medico specializzato.

Nonostante ciò, a breve, partiranno dei corsi pubblici, aperti a tutti i cittadini, per imparare l'uso del defibrillatore e le tecniche di massaggio cardiaco.

I due mezzi salvavita di Marina di Campo, tarati anche per assistenza pediatrica, si aggiungono a quello già presente a Seccheto nei pressi della farmacia, facendo di Campo il comune più cardiocontrollato dell'Elba. Al Comune spetterà solo stipulare una prima assicurazione contro i danneggiamenti, trattandosi di macchinari costosi accessibili da chiunque.

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Controlli intensificati dei carabinieri sulle strade elbane nel fine settimana per garantire la sicurezza e la legalità
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Attualità