Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:50 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Casellati: «Prendere voti agli alleati? Un gioco in casa a perdere»

Attualità domenica 26 ottobre 2014 ore 15:32

Dalla Regione arriva l'Albergo diffuso

Un progetto che l'amministrazione riese e la Regione stanno portando avanti per valorizzare il paese. L'assessore Nocentini ha incontrato il sindaco



RIO ELBA — Ne hanno parlato durante l'incontro avvenuto nei giorni scorsi, il sindaco De Santi e l'assessore regionale alla Cultura, Turismo e Commercio Sara Nocentini. Si chiama Albergo Diffuso e dovrebbe essere la nuova frontiera turistica per i piccoli borghi come Rio Elba

L'obiettivo è creare ricettività all’interno del centro storico, riuscire a creare flussi turistici in periodi di bassa stagione e limitare la cementificazione sul territorio. Un punto di partenza per attivare servizi, attività ed eventi di versante che in un periodo di medio periodo possano incrementare anche l’occupazione. Le varie azioni del progetto seguiranno un percorso partecipato, accompagnato dall’amministrazione.

“Ringrazio l’assessore Nocentini per la sua presenza oggi nel nostro territorio - ha dichiarato il sindaco Claudio De Santi - perché Rio nell’Elba, pur essendo uno dei comuni più piccoli della Toscana, è un territorio ricco di bellezze naturali e culturali che devono essere valorizzate. Stiamo lavorando ad un progetto di sviluppo di versante che comunque possa avere una ricaduta su tutta l’Isola d’Elba”.

“Per quanto riguarda la legislazione sull’ Albergo diffuso - ha poi spiegato Nocentini - stiamo ancora lavorando al regolamento ma questo non sarà disponibile prima delle necessarie integrazioni fra legge regionale e Testo Unico sul Turismo”.

“Relativamente invece ai bandi su Cultura ed eventi, promossi dalla Regione Toscana, - ha aggiunto l’assessore Nocentini- abbiamo una convenzione con il Museo Pecci di Prato, che, anche in ottica di Expo 2015, sta curando la redazione dei bandi che privilegeranno i progetti nel settore dell’arte con un respiro di rilievo internazionale”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I proprietari ormai anziani devono trasferirsi in paese e cercano una sistemazione per il pony. Ecco le informazioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità