Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:PORTOFERRAIO16°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 25 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atleta iraniano di MMA prende a calci ragazza che non indossa il velo

Attualità lunedì 30 marzo 2020 ore 18:00

Covid-19, nessun nuovo caso all'Isola del Giglio

Isola del Giglio

Migliorano le condizioni dell'uomo positivo al Covid-19 ricoverato all'ospedale di Grosseto. Gli altri due casi in isolamento domiciliare stanno bene



ISOLA DEL GIGLIO — Dal Comune di Isola del Giglio fanno sapere non ci sono novità di rilievo rispetto a ieri. Le due persone positive al Covid-19 e le persone isolate, in conseguenza ai contatti diretti, stanno bene. L'uomo di Piacenza ricoverato all'ospedale di Grosseto è sottoposto giornalmente ad una terapia che sta producendo buoni risultati.

"Nella giornata di ieri non ci sono stati arrivi sull’isola - spiegano dal Comune - a dimostrazione che il controllo sugli accessi funziona bene anche come strumento di dissuasione delle persone non autorizzate ad avvicinarsi alle nostre due isole. Capisco perfettamente che si tratta di un principio opposto alla nostra storica vocazione turistica dell’accoglienza, ma ci saranno tempi migliori, quando tutto questo pandemonio sarà terminato, quando potremo tornare a dimostrare che la nostra ospitalità sarà tornata quella di una volta".

Il 28 Marzo scorso è stato firmato un decreto con cui il Governo dispone il trasferimento di 4,3 miliardi di euro ai Comuni e a questa somma aggiunge altri 400 milioni destinati esclusivamente ad aiutare quei cittadini che in questi giorni di emergenza non hanno risorse economiche per fare la spesa. Al Comune di Isola del Giglio verranno erogati circa 8.600,14 euro da destinare a misure urgenti di solidarietà alimentare per consentire alle persone in stato di difficoltà di soddisfare i bisogni più urgenti ed essenziali. 

I Servizi sociali del Comune e la Misericordia stanno lavorando per la definizione dei criteri di assegnazione del contributo e sull’identificazione dei possibili fruitori. 

"Sulla questione dell’anticipo del Fondo di Solidarietà Comunale (che non è un Fondo della Solidarietà ma un meccanismo di fondo per il finanziamento dei comuni anche con finalità di perequazione, alimentato con una quota del gettito IMU) - spiegano dal Comune - ne riparleremo in modo più approfondito per spiegare un tema controverso e di non facile comprensione".

"La situazione che si è determinata con lo stato emergenziale, - si legge nella nota -  ma soprattutto con il blocco quasi totale delle attività economiche, a cui si deve intendere anche il settore turistico, segmento primario per le nostre due isole, non consente l’avvio del sistema dei parcheggi a pagamento. Pertanto rimarrà in vigore lo status attuale della viabilità, per quanto concerne l’ordinanza di Circolazione dei Veicoli nei Centri Urbani n° 20/11 del 04/07/2011, fino a nuovo ordine. Conseguentemente, anche la stazione degli autobus rimarrà nella sede attuale".

"A partire da oggi sono previsti i primi rientri di alcuni residenti provenienti dall’estero. Ognuno di loro, - spiega il sindaco Ortelli -  perfettamente istruito sul comportamento che deve tenere nel viaggio e nel percorso durante il suo avvicinamento alla propria abitazione. Sono convinto che, nel loro e nel nostro interesse, faranno la loro parte, in modo disciplinato e coerente con le disposizioni in vigore".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono sette le ragazze che hanno superato la prima preselezione del concorso che si è svolta a Porto Azzurro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità