Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:PORTOFERRAIO18°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Attualità martedì 04 novembre 2014 ore 18:02

Corsi educativi nelle scuole primarie

Partono i corsi educativi per i bambini delle scuole primarie nei locali del centro Aquilone e saranno tenuti dall'associazione Opificio Liberarti



CAPOLIVERI — Dal 6 novembre, nei locali del centro Aquilone saranno organizzati una serie di progetti educativi per i bambini residenti a Capoliveri e che frequentano le scuole primarie e secondarie di primo grado. 

"Per motivi di sicurezza, non saranno accettate più di 20 iscrizioni, in ordine cronologico di arrivo. I genitori interessati possono recarsi direttamente presso la sede dell’Aquilone dalle ore 15.30, per effettuare le iscrizioni dei figli al laboratorio teatrale che sarà realizzato tutti i giovedi’ dalle 15.30 alle 17.30. 

Inoltre, nei giorni di martedi’ e venerdi’ dalle ore 15:00 alle ore 17:00 i bambini potranno partecipare al progetto di sostegno nell’espletamento dei compiti scolastici. Le iscrizioni possono essere effettuate direttamente presso il centro “Aquilone” negli orari indicati. Le attività sono organizzate dall’Associazione “Opificio Liberarti” con la partecipazione di Annacarla Pibia (dottoressa in discipline dell’arte e della musica), Teresa Rossi (dirigente di comunità e guida ambientale), Nicole Alessandri (restauratrice) e Noemi Alessi".

La frequenza ai progetti è totalmente gratuita. 

Per informazioni e iscrizioni è possibile rivolgersi all’ufficio servizi sociali del Comune di Capoliveri o chiamare i numeri 338/9256200-0565/967647 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'ambulanza era parcheggiata ed è stata presa in pieno da un'auto parcheggiata proprio sotto la sede dei carabinieri in centro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Politica