Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:46 METEO:PORTOFERRAIO12°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La festa dell’Alcione per la promozione in serie C: è la prima volta in 72 anni

Attualità giovedì 07 maggio 2015 ore 11:55

Comitato Elba Salute: "No al taglio del Cup"

Il Comitato attacca il presidente Rossi e il Pd elbano sulla possibilità di chiusura del Cup di Portoferraio: "12 famiglie a rischio"



PORTOFERRAIO — "Se dovessimo fare un primo commento politico sulla sanità, cosa lontano dal nostro impegno sociale, sui Candidati alle Regionali finora ascoltati, si sosterrebbe che il Presidente uscente, forte della sua esperienza, è stato l’unico che in maniera cruda e senza retorica, che ha detto quello che non volevamo sentire. 

L’Elba – per il Governatore Rossi - non ha i numeri per pretendere un ospedale con specialistiche e unità operative complesse rigettando di conseguenza il “Documento Sanitario Elbano” che forse chiede tanto senza porre delle priorità per cui lottare con forza e determinazione. La prova sta nel fatto che la Regione non ha dato risposte nei termini concordati e, ritenendo quel documento inapplicabile, l’ha riposto su una scrivania polverosa.

Dagli altri candidati si sono udite (e ne sentiremo ancora) le solite promesse che rivolteranno politicamente la Regione come un calzino e che prenderanno, appena eletti, provvedimenti affinché l’Elba possa tornare ad avere un ospedale di base e una sanità superiore e di eccellenza. Nessuno però ha spiegato con quali risorse e con quali specialisti.

Non c’è dubbio che motivare e accreditare un ospedale efficiente e autonomo per la nostra Isola non sia un’impresa semplice, ma che il Presidente Rossi annunci che, in caso di rielezione, cancellerebbe il CUP di Portoferraio non è certo un bel sentire se si tiene conto che oggi perdere il lavoro è una tragedia e a Portoferraio sono 12 le famiglie dei dipendenti del CUP

Credevamo di aver capito male ma la conferma che il CUP è fortemente a rischio è stata anche pubblicata in un documento PD del Circolo di Portoferraio. Si legge testualmente: “La proposta che siano i Medici di Base a sostituire i compiti del CUP ci sembra invece positiva perché li responsabilizza maggiormente sia in merito alle urgenze di cui sono sicuramente più consapevoli rispetto ad un impiegato dietro uno sportello, sia per evitare, per quanto possibile, le prescrizioni improprie che sempre più spesso allungano le liste d’attesa anche in vista di una responsabilizzazione dei MMG in merito prevista dal Ministero”

Alla luce di quanto sopra è palese che la Regione, ancora una volta, taglia in maniera trasversale un servizio determinante alla sanità Elbana".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I proprietari ormai anziani devono trasferirsi in paese e cercano una sistemazione per il pony. Ecco le informazioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Attualità