Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:09 METEO:PORTOFERRAIO11°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella rende omaggio alla Marina sulla nave fregata Bergamini a Cipro

Attualità venerdì 11 dicembre 2015 ore 15:11

Cure palliative, quale assistenza per i malati?

Appuntamento importante dedicato al percorso fatto e agli sviluppi futuri in questo delicato ambito nel territorio della Usl 6



CASTAGNETO CARDUCCI — Si svolgerà domani, sabato 12 Dicembre, a partire dalle 9 all’hotel Campastrello di Castagneto Carducci il convegno dal titolo Cure palliative in USL 6: percorso fatto e la strada che ci attende”.

Le cure palliative, secondo la definizione dell'Organizzazione mondiale della sanità, si occupano dei pazienti colpiti da una malattia che purtoppo non risponde più a trattamenti specifici e la cui diretta evoluzione è la morte.

Il convegno sarà un’importante occasione, anche in vista della riorganizzazione sanitaria che interesserà tutti i cittadini toscani, per fare il punto su quanto fatto dall’Azienda USL 6 in tema di Cure Palliative e tracciare un bilancio, grazie anche alla presenza del consigliere regionale Francesco Gazzetti, sulla direzione che la Toscana vorrà intraprendere sul tema del “fina vita” e della lotta la dolore.

“L’esperienza ultradecennale del nostro reparto – ammette Costanza Galli, direttore dell’Hospice livornese – ha fatto da battistrada a livello nazionale tracciando un percorso che negli anni si è imposto come modello da imitare. Ma il grande successo di questi ultimi anni è legato soprattutto alla capacità di esportare su tutto il territorio aziendale i nostri servizi riuscendo a consolidare non solo l’offerta delle cure palliative negli ospedali di Cecina, Piombino e Portoferraio, ma anche il rapporto fondamentale con quelle associazioni operanti sul territorio che, in un settore delicato come il nostro, riescono sempre a fare la differenza fra un buono e un ottimo servizio”.

L’incontro si svolgerà in due parti: nella mattina ci sarà un momento più specificatamente tecnico e formativo, mentre nel pomeriggio a partire dalle 15 ci sarà una tavola rotonda alla quale parteciperanno oltre a Costanza Galli e al consigliere regionale Gazzetti, anche Eliano Mariotti (Ordine dei Medici Livorno), Filippo La Marca (Tribunale dei diritti del malato), i responsabili di zona dell’Area Sud dell’Azienda USL e i presidenti delle associazioni di Cure Palliative di Cecina, Piombino e Isola d’Elba.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono passati 20 anni da quell'intervento che ha unito per sempre due cugini e che ha salvato la vita ad uno di loro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Traghetti

Cultura

Politica

Politica