QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 11°14° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 15 novembre 2019

Attualità venerdì 28 novembre 2014 ore 16:51

Cardiologia pediatrica collegata in rete con Massa

Il progetto di un collegamento fra i reparti di cardiologia pediatrica dei de ospedali è promosso dal Lions Isola d'Elba e Regione Toscana



PORTOFERRAIO — “Arriviamo al cuore di tutti” è il motto che accompagna il programma di telemedicina che sarà adottato dalla Regione Toscana e sarà proprio l’ospedale di Portoferraio la sede del progetto pilota per la rete di teleconsulto ecocardiografico. 

Il nuovo servizio, promosso dal Distretto Lions 108LA (Toscana), renderà possibile il collegamento internet con la postazione specialistica del dipartimento pediatrico dell’ospedale di Massa Carrara consentendo la diagnosi precoce in tempo reale di patologie cardiache su feti e soggetti in età pediatrica per determinare velocemente terapie o interventi. 

Al progetto, la cui notizia fu già anticipata ad agosto dal presidente del Lions Club Isola d’Elba Antonio Arrighi e che annovera fra i suoi ispiratori il lion dott. Lucio Rizzo (già primario pediatra dell’ospedale elbano), prendono parte il Distretto Lions della Toscana che, con proprie risorse e contribuzioni dei Clubs regionali, provvederà all’acquisto delle attrezzature hardware, La Regione che inserirà la nuova attività nella rete di strutture esistenti e la Fondazione Gabriele Monasterio che garantirà le professionalità per lettura di referti e conseguenti diagnosi. 

Una volta attivato il servizio i medici saranno in grado di evitare i pericolosi ritardi causati dall'insularità del presidio elbano.



Tag

Sentenza Cucchi, Di Maio: «Salvini dovrebbe scusarsi con la famiglia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Attualità

Lavoro