Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:58 METEO:PORTOFERRAIO12°14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 27 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Pompei, ritrovato un carro nuziale, artefatto incredibile e unico nel suo genere

Sport sabato 22 aprile 2017 ore 18:20

Ugazio vince la prima del Triathlon all’Elba

ggg



CAPOLIVERI — Emozioni a non finire per la seconda edizione dell’IRON TOUR CROSS andato in scena sabato a Capoliveri sull’isola d’Elba. La prima tappa si è svolta a Pareti di Capoliveri con partenza ed arrivo sulla spiaggia dell’hotel Stella Maris. Una gara valida come prima Prova del Circuito Cross della Federazione Italiana Triathlon .

Alle 10.30 oltre 150 atleti sono partiti alla volta della frazione swim di 1 Km nelle limpide acque del golfo. Subito davanti il neoeletto campione italiano élite e under 23, Marcello Ugazio (Azzurra Triathlon di Bellinzago), capace di imporre un ritmo incredibile ai diretti avversari. Nella frazione bike (25 km) ha incrementato il suo vantaggio distanziando Fausto Fognini e Stefano Davite. Una marcia in più per Ugazio che nel giorno del suo 21esimo compleanno conquista la vittoria in 1h49’25’’. A completare il podio Stefano Davite (Sai Frecce Bianche) e il vicecampione italiano di triathlon cross Mattia de Paoli (G.P Triathlon).

Da segnalare l’ottima prestazione di Michele Spiller (Spartacus Triathlon Lecco), 22esimo assoluto e primo di categoria. “Oggi Ugazio aveva una marcia in più- commentano gli avversari- abbiamo fatto il meglio che potevamo. Complimenti agli organizzatori per il tracciato tecnico e panoramico”.

Per le donne trionfo di Eleonora Peroncini (Cus Parma ASD), vera e propria regina della gara con 2h11’34’’. Dopo una partenza di studio Peroncini esce dall’acqua alle spalle di Greta Vettorana. Straordinaria la frazione mtb in 1h13’09’’ che la porta al comando della gara. Dietro di lei, Marica Romano (Granbike triathlon) e Marta Menditto (Sai Frecce Bianche).

“E’ stata una giornata stupenda con grandi atleti, il meglio che si può chiedere allo sport- spiega il presidente Renzo Straniero – Un grande inizio per una seconda edizione ancora tutta da scrivere”. Un grazie ai volontari, all’Amministrazione comunale di Capoliveri e alla polizia Locale per il contributo.

L’appuntamento con la seconda tappa è per domenica 23 aprile con il triathlon sprint di Portoazzurro.

Classifica maschile:1. Ugazio Marcello (Azzurra Triathlon) 1h49’25’’; 2. Stefano Davite (Sai Frecce Bianche) 1h55’22’’; 3. Mattia De Paoli (Gp Triathlon) 1h55’49’’; 4. Filippo Rinaldi (Cus Parma ASD) 1h57’16’’; 5. Fausto Fognini (Pool Cantù 1999) 1h57’20’’; 6. Francesco Figini (Pool Cantù 1999) 1h59’15’’; 7.Simone Lunghi (GS Mondobici)1h59’17’’; 8. Andrea Giuseppe Zanenga (Granbike Triathlon) 1h59’22’’; 9. Marco Panzavolta (Padovanuoto Fidia) 2h00’22’’; 10. Matthias Raphael Kindel (Firenze Tri)2h’01’50’’.

Classifica Femminile: 1. Eleonora Peroncini (Cus Parma ASD) 2h11’34’’; 2. Marica Romano (Granbike triathlon) 2h20’10’’; 3. Marta Menditto (Sai Frecce Bianche) 2h20’34’’.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica