Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PORTOFERRAIO21°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 22 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Jovanotti a sorpresa torna sul palco e canta al Festival of The Sun in Toscana
Jovanotti a sorpresa torna sul palco e canta al Festival of The Sun in Toscana

Attualità lunedì 24 aprile 2023 ore 18:45

Dopo il referendum quale futuro per l'aeroporto?

Il referendum sull’allungamento della pista non ha raggiunto il quorum. C'è da capire quali scenari si aprono per lo scalo elbano



CAMPO NELL'ELBA — Il referendum comunale consultivo, indetto dal sindaco di Campo nell'Elba Davide Montauti, sull’allungamento della pista dello scalo elbano si è svolto ieri fra i cittadini campesi.

La maggioranza dei votanti si è espressa verso il No con 730 voti a favore, mentre il SI ha totalizzato 646 voti.

Il punto è che tecnicamente il referendum non è valido, perché, come spiegato in una nota del Comune di Campo nell'Elba, per la sua validità era necessario raggiungere il quorum affinché il voto fosse rappresentativo e per raggiungerlo servivano 1.900 votanti mentre hanno votato solo 1.392 cittadini e cioè il 36,65%.

Ora la domanda che si pone è quale sarà il futuro dell'aeroporto campese ma di fatto "elbano".

Toscana Aeroporti (socia con il 13% di Alatoscana) nei giorni scorsi aveva comunicato che in caso di diniego all'allungamento della pista per motivi di bilancio sarebbe uscita da Alatoscana, società che gestisce lo scalo aeroportuale elbano. E aveva dato il 27 Aprile come termine ultimo per decidere scrivendo alla Regione e al sindaco di Campo nell'Elba, nel cui territorio ricade l'aeroporto.

Alatoscana aveva scritto che anche che la Regione, oltre ad Alatoscana, si sarebbe sfilata dalla vicenda in caso di diniego.

Ma la Regione Toscana, che controlla Alatoscana con il 51%, precedentemente per voce dell'assessore a trasporti ed infrastrutture Stefano Baccelli aveva dichiarato che sarebbe seguito un confronto col territorio, che si attendeva lo studio di impatto economico, che avrebbe volentieri investito nello sviluppo dell'aeroporto elbano.

Ora la questione da un lato vede di nuovo in campo il sindaco Montauti, portavoce degli interessi del suo territorio e dall'altro la Regione Toscana.

Lo stesso Montauti commentando l'esito del referendum ha auspicato un confronto con la Regione Toscana.

Da segnalare che la società Alatoscana ha vita, salvo proroghe, fino al 31 Dicembre 2023 e che i voli fra Elba e Continente per la continuità territoriale andranno avanti fino al 31 Ottobre.

Non risulta al momento che la Regione si sia mossa per chiedere fondi al Governo per la continuità territoriale dei prossimi 3 anni ma da fonti interne ad Enac si apprende che se ci fosse la volontà manifesta della Regione i fondi potrebbero essere molto probabilmente reperiti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'avaria ancora una volta riguarda il traghetto Moby Kiss. Ecco il racconto di un passeggero residente all'Elba che era a bordo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Monitor Traghetti

Attualità