QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 15° 
Domani 13°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 13 dicembre 2019

Attualità lunedì 25 marzo 2019 ore 18:00

In arrivo forte vento di Grecale, scatta l'allerta

Foto di repertorio

Previste raffiche di vento da 80 a 100 chilometri orari. Scatta l'allerta meteo con codice arancione. Si teme inoltre per il rischio incendi



CAMPO NELL'ELBA — Cambiano le condizioni meteo e dalle ore 21 di oggi, lunedì 25 Marzo 2019 fino alle ore 23.59 di domani, martedì 26 Marzo scatta l'allerta meteo con codice arancione per rischio vento all'isola d'Elba e sulla costa.

Dalla tarda serata di oggi infatti è previsto l'ingresso di aria fredda da nord e di forti venti di Grecale (intorno alle ore 21-22) con raffiche di 80-100 chilometri orari.

L'Intercomunale di Protezione Civile Elba occidentale fa sapere che è stata emesso un avviso che invita tutta la popolazione del versante occidentale dell’Isola d’Elba, residenti nei Comuni di Campo nell’Elba, Marciana e Marciana Marina, per tutto il periodo dell'allerta e al verificarsi di vento di elevata intensità, a prestare attenzione ai seguenti scenari di eventi previsti, adottando tutte le possibili misure di auto-protezione.

Potrebbero infatti verificarsi blackout elettrici e telefonici, caduta di alberi, cornicioni e tegole, danneggiamenti alle strutture provvisorie, problemi alla circolazione stradale, ai collegamenti marittimi e alle attività marittime. Ed è richiesta particolare attenzione ai cantieri edili con presenza di ponteggi.

Inoltre per segnalare emergenze nel versante occidentale è possibile contattare il numero verde 800 432130.

Si tratta inoltre di una serie di condizioni climatiche avverse, che favoriscono anche lo svilupparsi di incendi, come avvenuto nello scorso fine settimana in varie località della Toscana. Il presidente Enrico Rossi ricorda ancora una volta che la Regione ha deciso di vietare fino al 31 marzo su tutto il territorio l'abbruciamento di residui vegetali agricoli e forestali (qui l'articolo).

"L'organizzazione antincendi boschivi regionale - sottolinea Rossi - ha attivato i massimi livelli di allerta operativi in tutte le province. Dalle 21 di oggi è previsto un nuovo aumento del vento con codici arancione e giallo che interessano tutta la Toscana e quindi rinnovo l'appello alla massima attenzione e collaborazione a tutti i cittadini, perché ciascuno si senta responsabile di fronte al rischio di incendi e diffonda l'informazione per quanto è nelle sue possibilità. Nel fine settimana appena trascorso i Carabinieri forestali hanno elevato sanzioni per la mancata osservanza del divieto in corso e questo significa che molte persone non si curano dei divieti né hanno a cuore l'ambiente in cui vivono, nonostante l'immane calamità che solo pochi mesi fa ha colpito i Monti Pisani".



Tag

Si assentava dal posto di lavoro, arrestato il sindaco di Scalea

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità