Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:17 METEO:PORTOFERRAIO18°32°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 14 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Berlusconi: «Io al Quirinale? È fuori dalla mia testa Sono soddisfatto dalla vita»

Attualità martedì 16 giugno 2015 ore 18:31

Campi solari e decoro, Segnini attacca Lambardi

Dalla questione dei campi solari e altre osservazioni sulla gestione Lambardi, il gruppo consiliare "Nuovo Progetto per Campo" attacca il sindaco



CAMPO NELL'ELBA — “Speravamo che l’attuale amministrazione mettesse fra le sue priorità la scuola, il campo solare, un servizio indispensabile per le famiglie campesi. I numeri parlano da soli: almeno 100 bambini partecipano ai campi solari, quindi 100 famiglie dovranno sopportare costi importanti per questo servizio indispensabile.

Non capisco i motivi di questo ritardo e perché si è voluta mettere in difficoltà la scuola d’infanzia Battaglini e creare una grave incertezza nelle famiglie. Il sostegno alle famiglie che lavorano, la funzionalità della scuola, i servizi resi ai bambini e ai loro genitori DEVONO rappresentare una priorità per chi amministra il territorio. Com’è possibile tanto ritardo?”.

Con queste parole esordiva l’allora candidato Lambardi in un articolo pubblicato da Elbareport il 23.05.2014, ovvero poco più di un anno fa.

Sindaco Lambardi, con la sua gestione le cose non sembrano affatto cambiate. Anzi, diremmo che sono peggiorate visto che solamente in data 8 giugno è stato pubblicato un avviso pubblico molto lacunoso dove non vi è parola di un contributo comunale per aiutare le famiglie ma, pare, si punti solamente a cercare un interlocutore che organizzi il servizio dal successivo 1 luglio. Tutto piuttosto incerto.

Come già più volte dal nostro gruppo segnalato, anche in tema di lavori pubblici e manutenzioni siamo ancora in alto mare, nonostante le promesse elettorali circa il termine ultimo dei lavori (“Pasqua termine invalicabile”) e nonostante siamo già a stagione ampiamente iniziata.

Veniamo a sottoporre alla vostra attenzione un primo breve e non esaustivo elenco: 

Loculi del cimitero di San Piero
Dopo essere stati costretti ad utilizzare i loculi di Sant'Ilario per i decessi dei Sampieresi a causa della mancanza di posti nel cimitero locale, finalmente l'Amministrazione Lambardi si è svegliata dal letargo su questo problema che persiste da oltre un anno ed ha approvato con determina anch’essa del giorno
8 giugno, un mini intervento tampone per la realizzazione di 6 (SEI) loculi la cui efficacia sarà molto limitata nel tempo.

Tutto ciò nonostante l'amministrazione precedente avesse monitorato questa necessità predisponendo un intervento per realizzare ben 34 nuovi loculi e una ventina di ossarini, il tutto già approvato e finanziato. Bastava che la nuova amministrazione la eseguisse.

Ma, al contrario, il Sindaco, sebbene sollecitato per tempo ad intervenire, nulla ha fatto, con le conseguenze che sono sotto gli occhi di tutti: la modesta disponibilità di posti esistente nel cimitero di San Piero è finita; con l’anno 2015 sono cambiate le disposizioni contabili che hanno comportato la perdita del finanziamento e alcuni Sampieresi sono stati, e saranno, tumulati a Sant'Ilario.

Piste ciclabili
Anche qui siamo costretti a ripeterci. Nonostante le promesse del Sindaco Lambardi davanti alle telecamere di Tele Elba del 21.03.2015 (per chi vuole risentirle: http://www.tenews.it/giornale/2015/03/21/la-lavatr... ) i lavori alla
pista ciclabile della Pila sarebbero dovuti iniziare a giorni
e terminare entro l’inizio della stagione turistica. 

Evidentemente non si riferiva alla stagione turistica 2015 visto che dopo due mesi e mezzo è ancora tutto come prima, con pericoli per gli utenti che abitualmente usano quella strada. Certo se questa Amministrazione non avesse proposto soluzioni illogiche per modificare l'appalto, probabilmente ora saremmo in una situazione diversa. Tantissimi mesi perduti per decidere il da farsi. Ci auguriamo che la stessa possa avere un futuro. Nessun commento sulla ciclabile del lungomare che è letteralmente “sparita”.

Manutenzioni ordinarie
Pulizia delle spiagge, verde pubblico, illuminazione pubblica tutti servizi senza che ne sia stata affidata la manutenzione a chicchessia, e purtroppo se ne vedono i risultati

Spiagge in condizioni pietose, turisti che si lamentano ma intanto Lambardi pensa a privatizzare gli arenili modificando la disciplina dei punti blu. Per non parlare del verde pubblico. Erbacce e rifiuti sono la costante delle nostre aiuole la cui situazione peggiora di giorno in giorno. Idem per le condizioni dell’illuminazione pubblica la cui condizione è sotto gli occhi di tutti e, pertanto, non è necessario spendere tante parole.

Il taglio dell'erba sulle strade, dopo un lungo periodo di abbandono, è stato recentemente oggetto di un intervento diretto del nostro primo cittadino che, indossata la divisa da operaio comunale, ha provveduto a coordinare e controllare l’intervento, peraltro limitato ad un brevissimo tratto di strada.
A tal proposito ci chiediamo se, invece di occuparsi in prima persona degli interventi che spettano agli operai comunali per apparire “bello e bravo” agli occhi dei nostri concittadini, non era più opportuno che il Sindaco si occupasse di ciò per il quale è stato eletto, ovvero dare direttive agli uffici comunali affinché predisponessero gli atti necessari all’affidamento di tutti i lavori di manutenzione necessari.

Tanto l’Amministrazione ha a disposizione nelle casse comunali un vero e proprio “tesoretto” - parole del Sindaco - http://www.tenews.it/giornale/2015/04/15/campo-te...investimenti-58521/Ciclabili)

O no?"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Processione in mare e messa nel pomeriggio. Musica e spettacolo pirotecnico sul mare a partire dalle 22
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità