Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:13 METEO:PORTOFERRAIO10°14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 04 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Visti ai russi: la risposta del presidente ucraino Zelensky

Attualità martedì 27 gennaio 2015 ore 20:23

Bulgaresi: "E' passata la linea Elba"

Il sindaco di Marciana commenta a caldo la svolta sulla sanità elbana che vede i primi cittadini uniti in un'unica direzione verso l'ospedale di base



PORTOFERRAIO — Ha guidato la battaglia e, a livello elbano, l'ha vinta. Anna Bulgaresi, sindaco di Marciana, non ha mai fatto mistero di non gradire per niente il progetto di rete ospedaliera con i nosocomi di Piombino e Cecina e da oggi pomeriggio ha vinto anche l'ultima resistenza da parte del collega di Portoferraio Ferrari: tutti uniti verso l'ospedale di base, come tre anni fa quando tutti insieme salirono sul tetto dell'ospedale.

"Non è passata la linea Bulgaresi, è passata la linea Elba - commenta nei minuti immediatamente successivi - e poi non ero da sola: con me hanno spinto verso questa soluzione Luca (Simoni), Andrea (Ciumei) e Ruggero (Barbetti). Anche gli altri sindaci si sono convinti che questa fosse la strada migliore da seguire e oggi lo abbiamo sancito insieme".

Messa la barca in mare e individuata la rotta, adesso c'è da remare: innanzitutto produrre un documento unico e condiviso e poi stilare un progetto da presentare al presidente Rossi per avere l'ospedale di base: "Penso che faremo in fretta - aggiunge la Bulgaresi - sappiamo da anni cosa vogliamo e di cosa ha bisogno l'Elba. Intanto - annuncia - porteremo questa nostra unione ritrovata alla riunione dell'associazione dei Comuni disagiati (nata appunto a Marciana, nda) il 7 febbraio".

Come sia andata la "conversione" di Portoferraio lo accenna: "Abbiamo semplicemente parlato e fatto valere le nostre tesi, Mario ne ha preso atto quando ci ha visto uniti e ha deciso di appoggiarci".

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'altra giornata di disagi nei collegamenti marittimi a causa dell'allerta meteo. Cancellate le prime partenze dei traghetti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Monitor Traghetti

Attualità

Cronaca