Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PORTOFERRAIO13°18°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 21 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni Europee, Prodi: «Candidatura Schlein ferita per la democrazia» e su Scurati: «Segnali di regime»

Politica venerdì 19 luglio 2013 ore 08:05

Bilancio, Alessi "No agli aumenti per i cittadini, ma il governo Monti ha fatto danni"



RIO NELL'ELBA - Nessun aumento per l’aliquota sugli immobili, niente addizionale Irpef, tariffe ferme su rifiuti e servizi mensa e scuolabus. Esenzione suolo pubblico e imposta pubblicità per 3 anni per nuove attività o in caso di subentro. Sono questi i contenuti del bilancio copmunale di Rio Elba che andrà in approvazione nei prossimi giorni. Per il triennio 2010/2012 - comunicano dall'ente - sono stati recuperati euro 550.000 euro da evasioni ed elusioni Ici e Tarsu. Ma è con enorme fatica, a causa delle illuminate innovazioni introdotte nella finanza locale dal precedente Governo Monti, dal Governo dei “professori, dei tecnici che, anziché semplificare, hanno reso la vita degli enti locali quanto mai difficile che il comune si avvia verso l'approvazione. E’ stato istituito un fondo di solidarietà, ma non sappiamo ancora se da quel fondo potremo 'avere' qualcosa o se addirittura, in base a calcoli quanto mai oscuri del Ministero dell’Interno, dovranno essere i Comuni a 'dare' qualcosa allo Stato. E per alcuni Comuni elbani la somma da trasferire allo Stato sembra sia abbastanza onerosa. Del resto la legge di stabilità varata dal precedente Governo autorizzava le Amministrazioni locali ad approvare i bilanci di previsione entro il 30 giugno. Il governo attualmente in carica - spiega l'amministrazione comunale riese - ha poi spostato il termine al 30 settembre! Questo la dice lunga sugli effetti disastrosi che hanno avuto le innovazioni affatto “azzeccate” dei professori". "In questa situazione di grande incertezza e confusione" l’Amministrazione pensa comunque di "riuscire ad approvare un bilancio che manterrà tutti i servizi sociali in essere e soprattutto non richiederà ulteriori sacrifici economici ai cittadini".

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Stop all'appello del Comune al Consiglio di Stato. Barbetti accusa l'amministrazione Montagna. Le motivazioni della rinuncia al giudizio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

Attualità