Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:23 METEO:PORTOFERRAIO22°25°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Biden: «Oggi è un giorno triste, a rischio salute delle donne»

Politica martedì 17 maggio 2022 ore 10:36

"Navi guaste, corse ridotte. Regione intervenga"

Marco Landi, consigliere regionale della Lega

Il consigliere regionale della Lega Marco Landi ha presentato una interrogazione in cui pone i problemi dell'inaffidabilità di traghetti ormai vecchi



ARCIPELAGO TOSCANO — “Alla vigilia della stagione estiva due traghetti Toremar fermi per settimane per lavori di riparazione ai motori, con conseguenti disagi per gli elbani e per i turisti. Quasi metà della flotta Toremar che collega Piombino a Portoferraio o a Rio, quindi, risulta inutilizzabile per lungo tempo, con inevitabile riduzione del numero delle corse, come peraltro sta già accadendo da giorni. Non è la prima volta che accade, evidentemente a causa di un navi vecchie e bisognose di continua manutenzione. Il contratto di servizio prevede obblighi a carico del gestore e della Regione stessa: siamo sicuri siano stati tutti assolti?”


Lo scrive il consigliere regionale della Lega Marco Landi annunciando un’interrogazione relativa ai disagi causati dalle avarie che hanno riguardato le navi Stelio Montomoli e Oglasa a causa delle quali si sono resi necessari interventi che, a quanto pare, potrebbero durare circa 40 giorni.

“La Oglasa è una nave di 42 anni, esattamente al limite previsto dal contratto di servizio, e già in passato ha avuto numerosi problemi; - prosegue  Landi - la Montomoli ha una decina di anni in meno, ma come anche le altre, non è stata esente da ricorrenti guasti. Inevitabili, se consideriamo che l’età media della flotta è di 34 anni. Vale la pena ricordare che il contratto di servizio prevede l’obbligo per Toremar di assicurare continuità del servizio durante i periodi di manutenzione ordinaria o straordinaria delle navi garantendo, eventualmente, la disponibilità a qualunque titolo di navi di riserva". 

"E’ opportuno che la Giunta tenga in considerazione questi aspetti quando dovrà predisporre la gara per l’affidamento del servizio. Nel frattempo sarebbe cosa buona se riprendessero le attività dell’Osservatorio sulla continuità territoriale dell’Arcipelago Toscano, istituito nel 2011 e mai convocato dall’inizio della legislatura”, conclude Landi. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo aveva 91 anni ed era molto conosciuto per aver aperto il primo negozio di abbigliamento specializzato per bambini in città
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità