Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:30 METEO:PORTOFERRAIO18°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Attualità venerdì 06 agosto 2021 ore 09:31

Tartarughe marine, nuovo tentativo di nidificare

Tartaruga marina sua spiaggia di Morcone, Capoliveri
Foto di: Bar La Scogliera di Morcone

Si tratta del secondo tentativo documentato all'isola d'Elba nell'estate 2021. Le raccomandazioni di Legambiente Arcipelago Toscano



CAPOLIVERI — Il 2 Agosto scorso, intorno alle 22,30, il personale del bar La Scogliera sulla spiaggia di Marcone, nel Comune di Capoliveri, è rimasto a dir poco sorpreso nel vedere un grosso esemplare di tartaruga marina Caretta caretta uscire dal mare per cominciare a risalire decisa la spiaggia illuminata da un faretto e dirigersi verso il muro che sostiene la terrazza del bar/ristorante. 

Lo segnala Legambiente Arcipelago toscano in una nota.

In realtà mamma tartaruga, come spiegano da Legambiente, aveva scelto un bel posto: un tratto di spiaggia libera, appartato e riparato da una grande scogliera che lo difende dalle onde, con un ottima sabbia per scavare e depositare le uova.

Anche il comportamento dei gestori del bar La Scogliera è stato esemplare dato che, appena si sono resi conto di cosa stava accadendo hanno spento le luci che illuminavano la spiaggia e hanno addirittura chiesto ai clienti di allontanarsi per non disturbare la tartaruga marina, uno splendido e grosso esemplare che ha continuato a ispezionare a lungo l’area che aveva scelto (urtando anche contro il muro) ma che alla fine, dopo aver “saggiato” la sabbia, ha deciso di non nidificare.

Dopo quello alla Foce a Marina di Campo all’alba del 18 luglio, si tratta del secondo tentativo accertato del 2021 di deposizione di una tartaruga marina all’Isola d’Elba e in questi giorni a Legambiente sono arrivate diverse segnalazioni di tartarughe avvistate in mare vicino alle coste elbane e di Pianosa.

Mentre le volontarie e i volontari di Legambiente, in collaborazione col Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, continuano a ispezionare all’alba le 8 spiagge elbane più “vocate” alla ricerca di tracce di tartarughe marine, il Cigno Verde isolano invita bagnini, operatori turistici, elbani e turisti a fare molta attenzione alle tracce che si trovano la mattina presto sulle spiagge e, in caso possibile nidificazione, avvertire subito Legambiente Arcipelago Toscano (3407113722) inviando via WhatsApp anche le foto che attestino il possibile approdo di una tartaruga marina.

Ecco le raccomandazioni diffuse da Legambiente su come comportarsi se si trovano tracce di nidificazione o se si avvista una tartaruga marina su una spiaggia dell’Isola d’Elba o a Pianosa: 

- Avvertire subito Legambiente Arcipelago Toscano: 3407113722 e la Guardia Costiera: tel. 1530.
- Non avvicinarsi alla tartaruga mentre risale la spiaggia.

- Si può fotografare la tartaruga da distanza dopo che ha iniziato lo scavo per la deposizione delle uova, senza flash, mai frontalmente, in silenzio e senza spaventarla per non interrompere la nidificazione.

- A nidificazione avvenuta e dopo che la Tartaruga è ritornata in mare, bisogna individuare il perimetro dello scavo, delimitandolo provvisoriamente, senza infilare bastoni o altro per non danneggiare le uova.
- Spostare eventuali lettini e ombrelloni, prima dell’arrivo dei turisti e transennare con un perimetro di sicurezza di almeno 3 metri.
- Impedire il passaggio di mezzi usati per la pulizia della spiaggia e non rastrellare il sito di nidificazione.
- Avvisare il proprietario o concessionario dell’area e se possibile aspettare l’arrivo dei volontari di Legambiente e della Capitaneria di Porto.

Da Legambiente fanno inoltre sapere che la manipolazione dei nidi può avvenire solo da parte di persone autorizzate.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Elba, tartaruga marina sulla spiaggia di Morcone
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'ambulanza era parcheggiata ed è stata presa in pieno da un'auto parcheggiata proprio sotto la sede dei carabinieri in centro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Elezioni

Attualità