QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 14° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 21 febbraio 2020

Attualità giovedì 25 giugno 2015 ore 18:13

Anche Rio Elba nelle Notti dell'Archeologia

Il museo del Distretto Minerario di Rio nell'Elba entra fra i 200 appuntamenti che la Regione ha organizzato per le Notti dell'Archeologia



RIO ELBA — Notti dell'Archeologia quindicesima edizione. Torna il tradizionale appuntamento toscano con quanto la storia e la cultura ci hanno lasciato, atteso da un pubblico fedele e sempre alla costante ricerca di occasioni di apprendimento legate al patrimonio archeologico, che rappresenta il fondamento dell'identità regionale. 

Anche quest'anno parteciperanno all'iniziativa sia i musei che le raccolte che espongono una collezione archeologica, i parchi e le aree archeologiche, sia quei musei che, pur non archeologici, intendono valorizzare e promuovere il patrimonio antico del proprio territorio, organizzando attività e mostre destinate a diffondere l'interesse per il più lontano passato.

Il museo del Distretto Minerario di Rio nell'Elba è stato scelto per rientrare negli oltre 200 appuntamenti promossi dalla Regione per l'Anno dell'Archeologia in Toscana. In particolare verrà dato spazio al laboratorio dedicato ai bambini che fa sperimentare le tecniche di scrittura degli Etruschi

Dal 27 Giugno al 2 Agosto 2015, periodo di svolgimento delle Notti dell'Archeologia, oltre 80 musei e parchi archeologici del territorio della regione si attivano per creare eventi, aperture serali e notturne, occasioni di rappresentazioni teatrali, concerti, laboratori per bambini, aperitivi, cene e degustazioni di prodotti a filiera corta, che offrono ai musei, centri espositivi e parchi archeologici l'opportunità di farsi apprezzare in tutte le loro potenzialità compreso anche l'aspetto del "Buon vivere" nel passato e nel presente, proponendo la tematica centrale dell'Expo di Milano 2015.

Per una sera sarà possibile visitare il Parco Archeologico di Santa Maria a Monte in provincia di Pisa, e rimanere ad osservare le le stelle dalla terrazza panoramica del Parco sotto la guida di un esperto astrofisico, orientarsi tra le tante luci del cielo, legando quindi il passato con il presente, l'uomo antico con l'uomo dei nostri giorni.

Oppure approfittare della passeggiata ideata dal Museo Archeologico di Cortona in provincia di Arezzo, che propone di andare a conoscere i tratti delle antiche mura etrusche che delimitavano l'originario insediamento, creando l'occasione per addentrarsi nell'intricato dedalo delle piccole strade che caratterizzano la città.

O salire al Castello di Murlo in provincia di Siena, dove sarà possibile visitare l'Antiquarium di Poggio Civitate e partecipare al festival "Bluetrusco" che coinvolge il borgo per più giorni trasformandolo in laboratorio di arte e cultura con un ricco programma di spettacoli teatrali e musicali, come di altri appuntamenti compresi quelli dedicati alle degustazioni di prodotti alimentari locali.

Tutti gli appuntamenti dell'edizione 2015 delle "Notti dell'Archeologia" in Toscana su www.regione.toscana.it/nottidellarcheologia



Tag

Giù le Vele di Scampia, gli abitanti: «Per noi è una giornata di festa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Spettacoli

Attualità

Attualità