Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PORTOFERRAIO11°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 22 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Con le pistole in pugno rubano tutte le borse del negozio di Gucci a Manhattan

Attualità sabato 20 giugno 2015 ore 15:22

Alcool e giovani, l'educazione parte dai genitori

​La Commissione per il Sociale della Fondazione Isola d’Elba Onlus incontra i rappresentanti dei genitori della Scuola Media Inferiore Pascoli



PORTOFERRAIO — La settimana scorsa la Commissione per il Sociale della Fondazione Isola d’Elba Onlus, nell’ambito della realizzazione del progetto Alcol, ha incontrato i rappresentanti dei genitori della Scuola Media Superiore di primo grado Giovanni Pascoli, alla presenza della vice-dirigente dell’Istituto, la Prof.ssa Stefania Signorini.

Nell’incontro si sono trovate intese con il mondo della scuola e dei genitori, per poter realizzare la parte del progetto che prevede la sensibilizzazione degli adulti sui problemi dell’uso di alcol. 

"Ancora oggi - dicono dalla Fondazione - nella nostra cultura si parla ad ogni livello quasi esclusivamente degli effetti piacevoli del bere e ben pochi invece informano, ma soprattutto educano, circa i rischi connessi con questo uso. Non educare sui rischi dell’alcol è come dare un motorino ad un ragazzo senza insegnargli il codice della strada e senza spiegare la necessità di indossare un casco.

Come risultato di tutto questo, l’uso di bevande alcoliche, di tutti i tipi, nei giovani è aumentato e parallelamente sono aumentati, ovviamente e purtroppo, i problemi correlati a questo consumo, oggi detti “problemi alcolcorrelati”.

Pur essendo ormai acclarato che fino a 16 anni è controindicato ogni uso di alcol, di fatto i dati epidemiologici ci informano che il primo uso di bevande alcoliche in Italia avviene intorno all’età di 10-12 anni e in ambiente domestico".

Il progetto della Commissione Sociale della Fondazione Isola d’Elba, prevede nella sua fase un’azione di sensibilizzazione e formazione degli adulti che vengono a contatto con gli stessi giovani nella famiglia, nella scuola e negli altri luoghi di aggregazione. 

Per promuovere e sollecitare la riflessione sul problema dell’Alcol e della sua diffusione tra i giovani del nostro territorio, la Commissione incontrerà anche genitori e insegnanti degli altri istituti comprensivi dell’Isola d’Elba, rivolgendosi nel contempo a tutti gli adulti che operano in campi a contatto con i giovani, affinchè possano partecipare ai percorsi di sensibilizzazione che si svolgeranno nel mese di Novembre, realizzati con l’aiuto di un’équipe di operatori con lunga esperienza di lavoro e di formazione nel settore.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La giovane ballerina elbana formatasi nel gruppo di Danzamania, si esibirà sul palcoscenico dei più importanti teatri italiani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica