Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:55 METEO:PORTOFERRAIO20°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 25 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Kenya, scene di guerriglia urbana: i manifestanti prendono d'assalto gli edifici del Parlamento
Kenya, scene di guerriglia urbana: i manifestanti prendono d'assalto gli edifici del Parlamento

Attualità venerdì 09 ottobre 2015 ore 16:01

Abbattuta la palafitta abusiva di Fetovaia

Demolito sotto il comando del Corpo forestale la palafitta abusiva edificata nei pressi della spiaggia di Fetovaia e sequestrata la scorsa estate



CAMPO NELL'ELBA — A conclusione delle indagini effettuate dal Comando Stazione del Corpo Forestale dello Stato di Marciana Marina e a seguito degli atti conseguenti emessi della Procura della Repubblica di Livorno è stato ripristinato lo stato dei luoghi oggetto di abusi edilizi.

La costruzione abusiva di un fabbricato abitativo effettuata nella baia di Fetovaia, nel Comune di Campo nell’Elba, all’interno del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, in zona di rispetto paesaggistico ambientale, sequestrata lo scorso luglio dal Comando Stazione del Corpo forestale dello Stato di Marciana Marina, è stata definitivamente demolita.

Alla fine del mese di settembre, sotto il controllo degli uomini del Corpo Forestale dello Stato e in esecuzione all’ordinanza di demolizione emessa dall’ufficio comunale di Campo nell’Elba, il responsabile dell’abuso edilizio, ha provveduto a far effettuare la totale demolizione della costruzione con conseguente ripristino dello stato dei luoghi.
Al termine delle operazioni il personale del Corpo Forestale dello Stato ha ripristinato il sequestro preventivo dell’area sulla quale era stato realizzato l’abuso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno