QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 20°25° 
Domani 18°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 30 maggio 2016

Cronaca martedì 01 marzo 2016 ore 14:42

La Procura indaga su Bagnaia

Una delegazione di Fiamme Gialle ha acquisito gli atti sui lavori di Bagnaia direttamente dal municipio riese. De Santi: "Indagine aperta"

RIO NELL'ELBA — Un'indagine della Procura della Repubblica affianca quella della Corte dei Conti sui lavori di messa in sicurezza a Bagnaia. E' di questa mattina infatti la visita negli uffici del municipio riese dei militari della Guardia di Finanza per acquisire gli atti utili all'istruttoria.

La Procura livornese si è mossa in seguito alla richiesta della procura contabile di accertamento di responsabilità in merito al finanziamento e alla realizzazione dei lavori, atto che aveva portato nei giorni scorsi il sindaco De Santi a decretare la messa in mora dell'ex responsabile finanziaria del Comune, Marcella Merlini.

E' ormai noto da tempo che la Corte dei Conti ha messo sotto la lente d'ingrandimento i movimenti contabili che negli anni passati hanno interessato l'opera pubblica e l'indagine fiorentina è stata affiancata dal controllo interno effettuato dal Comune tramite il Centro Studi Enti Locali che certificò come la situazione avesse determinato una situazione finanziaria difficili per l'amministrazione riese.

Fu lo stesso sindaco a denunciare infatti un ammanco da circa 600mila euro durante un consiglio comunale molto partecipato e che sollevò numerose polemiche politiche che si sono trascinate tutt'oggi. Adesso i giudici livornesi stanno passando al vaglio le carte per appurare se, oltre a un eventuale danno erariale, si integrino gli estremi per una responsabilità penale.

Un'indagine ancora in embrione che aggiunge un nuovo capitolo all'intricata storia risalente agli anni 2000.

Mantiene il riserbo in merito il sindaco di Rio nell’Elba Claudio De Santi: "Non posso rilasciare dichiarazioni in merito perchè sono vincolato dal segreto istruttorio dell'indagine in corso".

Tag