QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 25°26° 
Domani 25°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 27 giugno 2017

Cronaca sabato 13 agosto 2016 ore 10:13

Sgombero al campo degli Orti

Il sindaco Ferrari ha firmato l'ordinanza di sgombero per il campo di emergenza abitativa degli Orti, via le roulotte e i prefabbricati fatiscenti

PORTOFERRAIO — Via le roulotte abusive. Non si tratta di rom questa volta ma di quelle presenti al campo degli Orti, lo spazio alla periferia di Portoferraio destinato ad emergenza abitativa e che, negli anni, ha visto crescere il numero degli occupanti.

Quello degli Orti era nato come campo adibito ad emergenza abitativa: erano stati installati infatti alcuni prefabbricati che dovevano ospitare temporaneamente quei portoferraiesi in attesa di ricevere una casa comunale. Gente da pensione minima e senza occupazione, spesso con famiglie a carico. Erano una decina i prefabbricati, ora ne sono rimasti cinque, da soluzione temporanea sono diventati abitazione definitiva.

Ma in quella che era quasi una piccola comunità ordinata, sono cominciati ad arrivare gli sgomberati: decine di roulotte con dentro famiglie numerose, cresciute con l'arrivo di parenti e amici. Quindi tende, capanne e spazi che si restringono. Le roulotte inizialmente venivano scaricate nei posti un tempo occupati dai prefabbricati cosicchè potessero usufruire degli allacci di corrente, acqua e fognature, ma esauriti i posti "canonici" le altre sono state messe dove capitava con tutto ciò che ne consegue.

Ecco quindi che il sovraffollamento produce discariche abusive, accampamenti precari e tensioni fra gli abitanti che spesso sono degenerati in episodi di violenza.

Il sindaco Ferrari ha quindi deciso di provvedere ordinando la totale bonifica ambientale della zona e degli edifici mobili che accolgono alcune famiglie, strutture che andranno verificate nella loro funzionalità e sicurezza, anche ai fini igienico sanitari.

E' stata stabilita inoltre la bonifica dell'area intorno al pozzo Orti 3 gestito da Asa il cui accesso era finora impedito agli operai proprio per il proliferare degli accampamenti in zona.

Secondo l'ordinanza le strutture abusive e fatiscenti andranno eliminate e anche nei locali mobili saranno fatte disinfestazioni e altre azioni per garantire la sicurezza degli alloggiati.

Il campo degli Orti
Tag