QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 21°22° 
Domani 19°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 01 ottobre 2016

Attualità mercoledì 27 gennaio 2016 ore 18:27

Gestione Associata, si presentano i risultati 2015

E' stato indetto un incontro pubblico nel quale verranno presentati i risultati e le linee guida per il nuovo anno della Gestione Associata

CAPOLIVERI — Si terrà martedì 2 febbraio, a Capoliveri, l’incontro pubblico per la presentazione ufficiale dei contenuti delle attività svolte nell’anno 2015 dalla Gestione Associata per il Turismo dell’Isola d’Elba. 

Nel caos istituzionale nel quale è precipitata la Gestione Associata del Turismo, potrebbe essere questo il canto del cigno dell'organismo di promozione turistica comune fra le amministrazioni elbane. Le posizioni sono ancora distanti e al momento non pare che ci siano spiragli di trattativa per far ripartire la macchina promozionale. Nei giorni scorsi infatti il sindaco Barbetti ha sospeso gli impegni di spesa adottando allo stesso tempo il regolamento per il nuovo contributo di sbarco e a breve seguiranno gli altri comuni in attesa di capire cosa farà Portoferraio.

L’appuntamento si terrà a partire dalle ore 15 presso la sala consiliare del Comune di Capoliveri. Oltre ai sindaci dell’Isola d’Elba, saranno presenti i professori Maurizio Goetz e Andrea Rossi, destination manager e servizio marketing and experience manager per la GAT, con il responsabile dell’Ufficio Stampa Studio Mailander Srl, dott. Bruno Caprioli, per presentare i contenuti del lavoro svolto nell’anno 2015 insieme agli obiettivi per il 2016 già approvati. 

L’incontro, voluto dai sindaci elbani, servirà a fare il punto sugli obiettivi perseguiti e raggiunti nel 2015 nella promozione turistica dell’Isola d’Elba nei mercati turistici nazionali ed internazionali e saranno presentate le linee guida tracciate dai comuni dell’Elba per l’anno 2016 in un confronto diretto con cittadini e categorie economiche del territorio.

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata

Tag