QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi -3°12° 
Domani -3°6° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 07 dicembre 2016

Attualità martedì 12 gennaio 2016 ore 17:59

"Nessun pericolo nell'asilo di S.Giuseppe vecchio"

La giunta comunale ha diffuso una nota con la quale aggiorna sullo stato dei lavori: "La passata amministrazione ha rifatto solo i pavimenti"

PORTOFERRAIO — La giunta comunale di Portoferraio ha svolto una ricognizione sulla vicenda del distacco di una porzione di intonaco del soffitto del bagno dei bambini nella scuola di S. Giuseppe Vecchio e più in generale sull’edilizia scolastica.

"Preso atto della sollecitudine con cui si è intervenuti a S. Giuseppe Vecchio - si legge nella nota diffusa pochi minuti fa - tanto che giovedì la scuola sarà di nuovo disponibile e in sicurezza, abbiamo preso atto che sono stati svolti accertamenti anche questa mattina dai tecnici comunale, accertamenti che escludono pericoli. Cosa peraltro confermata in un confronto tecnico con i vigili del fuoco che sono intervenuti e hanno verificato la sanità della copertura del tetto, che non presenterebbe problemi". 

In relazione a questa situazione la giunta ha richiesto all’ufficio tecnico di predisporre un programma di verifiche e conseguentemente di proporre un piano strategico di interventi per l’edilizia scolastica da considerare nel programma delle opere pubbliche. 

"Rispetto alle polemiche politiche invece - continuano dalla Biscotteria - giova rimarcare come a S. Giuseppe Vecchio nel precedente mandato amministrativo sono stati svolti solo interventi sulle pavimentazioni e sugli infissi per un importo di circa 25mila euro. 

Se altrove, quindi, sono stati svolti interventi con un andamento seppure decrescente della spesa a partire dal 2008/2009, con una risalita significativa nel 2015 che registra un incremento di spesa di circa il 50% rispetto al 2013 , nel caso di S. Giuseppe Vecchio, invece ben poco era stato fatto. Quindi - concludono - non ci sono bravi da una parta e distratti dall’altra, c’è solo molta strumentalizzazione".

Tag