QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 18°31° 
Domani 17°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 29 agosto 2016

Attualità martedì 29 marzo 2016 ore 11:35

La beneficenza della Capitaneria

​La Capitaneria di porto dona le uova di Pasqua alla parrocchia di San Giuseppe e invita al concerto di beneficenza che al teatro dei Vigilanti

PORTOFERRAIO — Si è rinnovata anche quest’anno la tradizionale donazione delle uova di cioccolato da parte della Capitaneria di Porto elbana alla parrocchia di San Giuseppe, al fine della loro distribuzione tra coloro che ogni giorno si rivolgono alla mensa organizzata da Don Gianni Mariani. 

Le uova sono state acquistate attraverso la raccolta volontaria a favore dell’associazione Italiana per la lotta al neuroblastoma dell’Istituto Gaslini di Genova che, come noto, aiuta i piccoli pazienti affetti da quella patologia. Le iniziative di solidarietà portate avanti dalla Capitaneria di Porto di Portoferraio però non si esauriscono qui: il Comandante Emilio Casale rende noto infatti che, grazie alla collaborazione con il Comune di Portoferraio, è stato organizzato un concerto di beneficenza presso il teatro dei Vigilanti.

L’evento, previsto per le ore 11 di domenica 3 aprile, vedrà salire sul palco un orchestra di giovanissimi musicisti classici che fanno parte dell’ “Accademia degli Ostinati” di Roma ed eseguiranno musiche di Haydn, Mozart, Mascagni, Vivaldi, Strauss.

Anche in questo caso l’intero ricavato andrà sarà per una iniziativa benefica ed in particolare la Capitaneria elbana ha deciso di devolvere la somma a favore degli ospiti del centro Casa del Duca di Portoferraio.

Tutti sono invitati a partecipare, ma, stante il numero limitato di posti disponibili, chi fosse interessato può contattare per informazioni il numero 0565934464. Iniziative concrete dunque, che si affiancano al quotidiano lavoro degli uomini in divisa e che vogliono testimoniare la vicinanza dei militari alla comunità portoferraiese e in particolare ai più bisognosi.

Tag