QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi -3°12° 
Domani -3°6° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 07 dicembre 2016

Sport mercoledì 02 marzo 2016 ore 10:27

Il maltempo blocca i campionati di rugby

Una sosta forzata per il rugby elbano: causa allerta meteo, sono state rinviate tutte le partite in programma per il week-end

PORTOFERRAIO — L’unica eccezione è stata quella della squadra senior che, seppur in sosta per il campionato, ha disputato sabato, in casa, un incontro amichevole con la squadra Svizzera del Lugano. 

Una partita organizzata da tempo dalla società elbana supportata da D.S. Jean Luc Sans. Partita internazionale, quindi, con tanto di inni iniziali, cantati dai giocatori e dal pubblico sulle gradinate. Presente anche una tv locale a corollario di un evento molto sentito. 

Purtroppo la pioggia battente a reso difficile il match, che è stato giocato su un campo quasi allagato. Le squadre si sono affrontate a viso aperto e gli elbani hanno retto bene l’impatto fisico con gli avversari ed anzi si sono imposti nelle fasi statiche di mischia. Purtroppo due episodi (placcaggi mancati) hanno consentito agli svizzeri di portarsi in vantaggio 14 a zero. 

Grande è stata la reazione dei padroni di casa, che hanno pressato gli avversari nella loro 22 e sono riusciti a segnare due mete. Purtroppo è mancata la precisione nelle trasformazioni per cui il punteggio finale è stato 14 a 10 per gli ospiti. 

Un grande Terzo Tempo, finale fiore all’occhiello dell’Elbarugby, che ha riscosso grande successo tra gli ospiti.

Nella domenica da sottolineare la partecipazione di una nostra atleta Aurora Valeo ad un torneo disputato a Bologna tra rappresentative regionali femminili. 

Tale competizione è stata organizzata in vista della partita dell’Italia Femminile contro la Scozia nell’ambito del Sei Nazioni Femminile. Presenti al torneo rappresentative della Toscana, Lombardia,Veneto,Friuli e Piemonte. 

Aurora, che ha saputo inserirsi nel gruppo e mettersi in luce con le proprie doti tecniche, ha vissuto una bella esperienza e parole sue: “spero che ci sia modo di riviverla”. Noi glielo auguriamo.

Tag