QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 22°24° 
Domani 23°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 28 luglio 2016

Politica mercoledì 24 febbraio 2016 ore 11:28

Edilizia scolastica, se ne parla in consiglio

Il consigliere di minoranza Alessia Del Torto chiede aggiornamenti sullo stato degli interventi nelle scuole promessi dal Comune

PORTOFERRAIO — Nel prossimo consiglio comunale, convocato per lunedì mattina, si parlerà di edilizia scolastica e dello stato di avanzamento dei lavori di monitoraggio avviato dall'amministrazione di Portoferraio.

A sollevare il caso è Alessia Del Torto, capogruppo di Cambiare in Comune. "Cosa è stato fatto in questo anno dall’amministrazione Ferrari? La giunta ha aspettato l’evento della scuola materna di San Giuseppe “vecchio” per adottare, il 14 gennaio, un atto di indirizzo, approvare un “Programma strategico per l’edilizia scolastica” e deliberare l’avvio entro 30 giorni (dal 14 gennaio) di uno screening sullo stato delle strutture e sulle necessità d’intervento nonchè l’avvio delle procedure per la selezione di idonee professionalità per lo svolgimento delle attività connesse. 

Nel frattempo, noi come gruppo consiliare abbiamo presentato, il giorno dopo il crollo, un’istanza di accesso agli atti al Comune di Portoferraio che non ci ha mai risposto e, lunedì scorso, un’Interpellanza rivolta al sindaco di Portoferraio per sapere principalmente: se è stato avviato lo screening sullo stato degli edifici scolastici, a che punto è questa attività e quali sono le necessità d’intervento rilevate sinora in base allo “stato” degli edifici scolastici.

Se sono state avviate le previste procedure per la selezione di idonee professionalità e se sì, con quali modalità e tempi di conclusione delle medesime, come e quando intende l’amministrazione intervenire concretamente per superare le problematiche osservate sui vari edifici con il programma di screening, se l’amministrazione ha partecipato nell’ultimo biennio a bandi finalizzati a reperire fondi destinati ad interventi di edilizia scolastica e se sì a quali".

Infine, Del Torto chiede se il Comune"Ha partecipato o intende partecipare al bando relativo all’operazione “Sboccascuole” con scadenza 1 marzo 2016 finalizzato a far utilizzare agli enti locali proprietari di edifici scolastici le risorse recuperate dalla legge di stabilità che ha liberato dai vincoli di bilancio e reso disponibili gli avanzi di amministrazione".

Tag