QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 19°20° 
Domani 19°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 17 ottobre 2017

Attualità martedì 28 marzo 2017 ore 09:52

Assegnati i premi Città di Portoferraio

La cerimonia si è svolta nel circolo di Carpani, ecco i soggetti scelti dalla commissione e il commento del vice sindaco Marini

PORTOFERRAIO — Assegnati i premi Città di Portoferraio nella cerimonia che si è tenuta nel pomeriggio di domenica nella sala del circolo culturale di Carpani, che accoglie la manifestazione gestita per il Comune dall'assessore alla cultura Roberto Marini.

Durante l'intervallo Chiara Marotti, conduttrice dell'evento, ha dato la parola agli studenti della docente Rita Rossi della scuola media Pascoli, che hanno chiamato a ricevere il premio Paolo Berti, consegnando la targa in memoria della sorella Paola, prematuramente scomparsa. 

Quindi Donatella Pietri Lorenzi, figlia del grande maestro padre dell'operetta italiana, impegnata con la Caritas e l'Università del tempo libero, a seguire sono state consegnate targa e pergamena ad Angiolino Garbati, volontario che da anni svolge la sua opera in favore delle persone in difficoltà. 

La cerimonia si è conclusa con i due Premi speciali Elba, assegnati ad altrettante Onlus: quella delle cure palliative e a Diversamente sani con la presidente Edy Papi. Entrambe le associazioni seguono con finalità diverse ma parallele i malati oncologici. 

A consegnare i riconoscimenti il vicesindaco Marini, il consigliere Riccardo Nurra, la presidente del circolo Pertini, fondatore dell'iniziativa, Anna Maria Contestabile, Pierluigi Amore, Romano Mengini e Adolfo Tirelli del Comitato dei Premiati, Luciano Paolini presidente della Filarmonica. 

"La commissione che assegna i premi - ha fatto notare Marini - ha ritenuto opportuno rendere noto che sono stati valutati, per i loro meriti, anche l'associazione forense elbana, il gruppo diabetici, i Volontari per la città e Carlo Gasparri, una grazie di cuore a tutti loro". 

Tag