QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 12°13° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 03 dicembre 2016

Attualità sabato 26 marzo 2016 ore 15:51

​Nuova stagione per l’Orto dei Semplici Elbano

Prosegue il progetto di valorizzazione del patrimonio frutticolo elbano luogo di tutela e valorizzazione della biodiversità dell’Isola d’Elba e dell’Arcipelago Toscano

RIO NELL'ELBA — Da lunedì 28 Marzo riapre in modo stabile ai visitatori. Presso l’Orto, organizzato in ben 11 sezioni tematiche, è possibile scoprire le specie di interesse naturalistico, farmaceutico, agrario e forestale dell’arcipelago e i loro molteplici usi.

L’Orto fino al mese di Giugno sarà aperto al pubblico dal giovedì alla domenica con orario 11.00-18.00 (chiuso in caso di pioggia). Inoltre è possibile prenotare visite per i gruppi contattando il Comune di Rio nell'Elba al tel. 0565 943459 oppure il Sig. Roberto Ballini al cell. 339/2974678.

Le attività dell’Orto, sostenute dal Parco Nazionale Arcipelago Toscano, in collaborazione con il Comune di Rio nell’Elba attraverso un Comitato di gestione, di cui fa parte anche l’Associazione Amici dell’Eremo di S. Caterina, proseguono e fra esse anche il progetto di conservazione e valorizzazione del patrimonio frutticolo autoctono elbano, curato dal BioLabs della Scuola Superiore S. Anna di Pisa sotto il coordinamento del prof. Agostino Stefani. Infatti sono state messe a dimora nuove 60 piante da frutto ed è stata aggiornata la cartellinatura delle piante presenti. Inoltre sono in vendita ad un modico prezzo, presso il vivaio “Garden La Gemma” località Sette Serre a Marina di Campo (tel. 0565/977982), circa 200 astoni a radice nuda di antiche varietà elbane afferenti ai generi albicocca, susina, pera, mela, pesca e ciliegia. 

Per quanto riguarda le ortive si segnala che sono disponibili, per la messa in coltura, semi di antiche varietà elbane afferenti ai generi di pomodoro d’appicca rosso rotondo, pomodoro d’appicca giallo verde rotondo, fagiolo del miracolo scritto, fagiolo del miracolo non scritto e fagiolini jolly campesi: ognuna di queste varietà è disponibile in bustine da 100 semi ciascuna. In questo caso verranno distribuite gratuitamente ai richiedenti con il solo obbligo di restituire a fine stagione pari quantità di semi; saranno gradite osservazioni su aspetti colturali, resa e sapore. Le richieste possono essere effettuate direttamente al Prof. Agostino Stefani (tel. 3936860256). Infine sono disponibili per l’acquisto presso il vivaio “Garden La Gemma” circa 3.000 piantine di Cipolla di Patresi.

Tag