QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 16°23° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 01 settembre 2016

Politica mercoledì 24 febbraio 2016 ore 09:46

Il Pd chiede chiarezza sui conti del Comune

Il gruppo consiliare del Pd interroga il sindaco De Santi per conoscere a che punto è la verifica dei conti pubblici e l'entità del deficit

RIO NELL'ELBA — A che punto è la verifica dei conti pubblici riesi? Se lo chiede il gruppo consiliare del Pd dopo che lo stesso sindaco Claudio De Santi aveva, in un consiglio comunale aperto, ammesso le gravi difficoltà economiche del Comune dovute alle precedenti gestioni.

"Il sindaco - si legge nel testo dell'interrogazione depositata - nella seduta del consiglio comunale del 18 dicembre scorso, in occasione della presa d'atto della relazione del revisore dei conti, dott. Pini nella quale è riportato che il fondocassa vincolato risulta in deficit di 581.855 euro ebbe a dichiarare: Nell'attesa di verificare la correttezza dei dati indicati dal revisore dei conti questa amministrazione attiverà le procedure volte a richiedere una verifica ispettiva da parte del MEF. Nel caso in cui si verificasse l'esistenza di un disavanzo, questa Amministrazione con successivo atto Consiliare, provvederà a reperire le fonti onde ripianare il disavanzo in questione".

Il gruppo di minoranza si chede quindi: "Se, il sindaco ha proceduto ad acquisire formalmente il parere dei funzionari contabili, Puccini Massimo, attuale responsabile contabile e Merlini Marcella, responsabile contabile precedente al subentro del Puccini, sul defecit di cassa vincolato.

Se sulla esistenza e sulle possibili allocazioni di tali fondi, diversamente da quanto sostenuto dal revisore, correttamente iscritti e conservati, come sostenuto e richiesto anche dai precedenti amministratori, si è proceduto ad accertare quanto suggerito dall'ex sindaco Alessi circa la giacenza di cassa della tesoreria del Monte dei Paschi dove risulta la somma di 871.481 euro destinati alla messa in sicurezza del fosso di Bagnaia?.

Se tale verifica sia stata svolta e che esiti abbia dato, fornendoci i pareri acquisiti dei funzionari su mensionati, particolarmente quelli della Merlini che è stata la responsabile contabile di riferimento della precedente amministrazione ed in grado di fornire preziose, puntuali e necessarie delucidazioni.

Se non ritenga opportuno, come noi riteniamo, riferirne al più presto al consiglio comunale di tali esiti, pareri ed accertamenti, in modo da far piena luce, con riscontri obbiettivi e legittimi, ritenendo che particolarmente i pareri dei funzionari di riferimento per esercizio, siano obbligati e necessari per la validità e attendibilità degli atti e per adempiere agll'impegno preso dal sindaco".

Tag