QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 24°26° 
Domani 23°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 21 luglio 2017

Attualità sabato 15 luglio 2017 ore 20:59

18enne in vacanza "arrotonda" con qualche furto

I Carabinieri di Rio Marina

Tre "colpi" nella stessa notte a Cavo: i Carabinieri lo rintracciano e recuperano la refurtiva. Il ragazzo rischia 3 anni

RIO MARINA — I Carabinieri della Stazione di Rio Marina, seguendo le tracce ed ottenendo importanti riscontri, hanno identificato e segnalato all’A.G. livornese un uomo responsabile di tre furti perpetrati nella stessa notte del 9 luglio scorso presso i bar “Mokambo” e “All’insegna di Rio” ed allo stabilimento balneare “Cavo bay” tutti ubicati nella frazione di Cavo,  nel Comune di Rio Marina. Quella notte A.F. appena 18enne, in vacanza sul territorio elbano, si era introdotto, forzando le porte d’ingresso, presso i citati esercizi pubblici e, dopo aver svuotato tutti i cassetti, si era impossessato di circa 200 Euro custoditi all’interno delle casse. I militari si erano messi da subito sulle tracce del ladro riuscendo a raccogliere alcuni elementi che convergevano verso il giovane vacanziero che, fermato e messo alle strette, non ha potuto fare altro che confessare di essere l’unico autore dei furti restituendo contestualmente il denaro asportato ai rispettivi legittimi proprietari. Il fresco maggiorenne è stato quindi segnalato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria livornese che provvederà a sottoporlo a processo rischiando una condanna che può raggiungere i tre anni di reclusione. Il modo forse peggiore per concludere la sua breve vacanza all’Elba. 

Tag