QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 26°29° 
Domani 24°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 21 agosto 2017

Cronaca venerdì 19 agosto 2016 ore 08:00

Volontari puliscono il degrado della movida

Alle 6 di mattina un gruppo di otto volontari si è recato lungo la strada provinciale nel tratto Biodola-Chiesina per la pulizia dei cigli stradali

PORTOFERRAIO — In due ore e mezzo sono stati raccolti 25 grandi sacchi neri per un totale di circa 250 chili di immondizia, di cui un buon 85% derivante dai frequentatori della vicina discoteca (bottiglie e lattine di birra e bibite varie, bicchieri di plastica e di vetro, cannucce, bottiglie di vino e liquori vari molto probabilmente acquistati prima di recarsi a ballare), ed il restante 15% costituito da rifiuti generici (copertoni di auto, cartacce, bottigliette d'acqua, scarti di cibo, scatole di carta, preservativi etc) ed una piccola discarica abusiva sottostrada. 

"Ringrazio - ha commentato il consigliere comunale Enzo Fornino che ha guidato e organizzato l'iniziativa - tutti i volontari intervenuti (Serena Nastri, Piero Marinari, Aldo Sardi, Ridi Stefano, Polastri Sergio, Federico Mortula) nonostante l'orario e gli impegni lavorativi e personali, i quali non hanno esitato a mettere a disposizione i propri mezzi (Riccardo Bardi) e le proprie attrezzature per la buona riuscita dell'operazione volta a migliorare l'immagine della nostra bella isola.

Affinché non rimanga un gesto isolato, per non curare solo i sintomi, ma la malattia stessa, contestualmente a questa iniziativa il Comune provvederà ad emanare un comunicato agli esercenti che si affacciano su quel tratto stradale, affinché si preoccupino loro stessi di gestire meglio la situazione, per mantenere un'immagine pulita e decorosa della loro attività e della nostra Portoferraio".

Tag