QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 24°28° 
Domani 21°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 giugno 2016

Attualità lunedì 21 dicembre 2015 ore 08:55

Tragedia al rally, ferito anche volontario elbano

Bolano a sx

Tragedia nel rally del Ciocchetto di Barga, muore un pilota di Cecina e nell'incidente rimane ferito un giudice di gara elbano

PORTOFERRAIO — Il mondo del rally piange un altro morto. Si tratta di Giacomo Bicchielli, aveva 42 anni e aveva appena partecipato alla corsa del Ciocchetto. La tragedia si è compiuta alle 19, a competizione conclusa: mentre l'uomo stava aspettando insieme ad altre persone di ritirare la sua auto, un camion fuori controllo, sembra per un guasto ai freni, è piombato su di lui da un tornante e lo ha investito. 

Il conducente avrebbe tentato inutilmente una manovra di emergenza: il mezzo pesante ha continuato la sua corsa e per Bicchielli non c'è stato niente da fare. Il pilota è stato investito nel tardo pomeriggio di domenica 20 dicembre al Ciocco, a gara finita, da un autocarro impegnato nell’assistenza alla manifestazione, e nell’incidente è rimasto coinvolto anche un ufficiale di gara elbano.

Alessandro Bolano infatti si trovava con lui, ma che non è fortunatamente in pericolo di vita: ha riportato soltanto lievi contusioni, anche se è arrivato in stato di choc al pronto soccorso del Santa Croce di Castelnuovo Garfagnana.

Il conducente del camion, un autotrasportatore di 47 anni di Larciano, ha raccontato ai Carabinieri di aver perso il controllo perché non gli rispondevano più i freni. Nel tentativo di fermare la corsa impazzita del mezzo si è schiantato contro un muretto nei pressi del parcheggio e poi ha travolto i due pedoni, che stavano camminando lungo la strada.

Tag