QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 11° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 02 dicembre 2016

Cronaca giovedì 04 febbraio 2016 ore 17:26

Slitta ancora l'assegnazione degli slot estivi

Un'ordinanza del commissario Luciano Guerrieri accoglie una nota di Moby e posticipa di un altro mese la decisione sulle corse dei traghetti

PORTOFERRAIO — Ancora un mese di tempo per sapere quali compagnie e quante saranno le corse dei traghetti nella stagione estiva 2016. Una voce che era nell'aria e che trova oggi conferma scritta nell'ordinanza firmata dal commissario Luciano Guerrieri che sposta al 29 febbraio il termine del procedimento affidato al responsabile Claudio Capuano.

Il termine originario del 31 dicembre era stato spostato per accogliere l'istanza di Blunavy che aveva presentato il 18 dicembre: "Ad esito della pubblicazione svolta degli slot disponibili - si legge nella ricostruzione fatta dall'Appe nel documento appena pubblicato - è pervenuta una (sola) istanza da parte della soc. BN di Navigazione S.p.A. in data 18 dicembre (indirizzata anche alla Moby S.p.A. e all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) avente ad oggetto “reiterazione dell’istanza di assegnazione delle bande orarie – Procedimento AGCM n. C/11072B”, con la quale la società rappresenta e reitera la permanenza dell’interesse all’assegnazione in favore della compagnia dei tre slot disponibili nel porto di Piombino".

Blunavy infatti faceva riferimento, con quell'istanza, al procedimento in corso davanti al garante della concorrenza e chiedeva di non procedere all'assegnazione degli slot fino a quando l'Agcm non si fosse espressa: "Vi invitiamo e diffidiamo a non procedere all’assegnazione degli slot a terzi, ritenendoVi altrimenti responsabili per ogni danno e/o pregiudizio che dovessimo subire in conseguenza di tale eventuale assegnazione”. 

Veniva così concessa una proroga al responsabile del procedimento fissando il termine al 31 gennaio 2016 e nel frattempo veniva approvata la programmazione solo per i primi due mesi di gennaio e febbraio per permettere la continuità territoriale. 

A questo punto è stata Moby a presentare una sua nota, in data 28 gennaio, avente ad oggetto “Risposta all’istanza di BluNavy del 18 dicembre 2015”. Un nuovo elemento che Capuano si trova a analizzare e che quindi fa slittare l'assegnazione degli slot: "Sentito per le vie brevi il dott. Claudio Capuano, in qualità di Responsabile del Procedimento, circa la necessità di analizzare ed approfondire la suddetta nota di Moby ai fini del prosieguo del procedimento relativo alla programmazione complessiva dei servizi di linea marittimi per l’anno 2016 - conclude Guerrieri - è ritenuto di condividere quanto rappresentato e di prorogare, quindi, il termine fissato al 29 febbraio 2016 al fine di completare i passaggi istruttori necessari alla definizione del procedimento in questione".

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata

Tag