QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 17°28° 
Domani 20°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 25 agosto 2016

Cronaca martedì 19 gennaio 2016 ore 17:30

Si finge malata per rubare in ospedale

Una donna di Campo nell'Elba è stata beccata mentre rubava una borsa nello spogliatoio del personale ospedaliero, presa poco dopo dai carabineri

PORTOFERRAIO — Un’incredibile vicenda che vede protagonista una 39enne campese si è consumata a Portoferraio presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale. La donna si è introdotta nei locali del presidio medico fingendo un malore addominale e quando ha avuto l'occasione è sgattaiolata nello spogliatoio usato dal personale medico.

Una volta dentro si è appropriata di una borsa contenente vari oggetti di valore fra cui un Ipad, un pc portatile e vari documenti personali per poi uscire indisturbata pochi minuti dopo.

A scoprire il furto è stato un infermiere in servizio presso quegli uffici che, entrando nella saletta, si è accorto della sparizione e ha cominciato a chiedere spiegazioni alle colleghe. Appurato che nessuno sapeva nulla ha avvertito i Carabinieri della stazione di Portoferraio i quali, giunti pochi istanti dopo, hanno iniziato le ricerche della ladra. Indagine che si è conclusa pochissimi minuti dopo quando i militari hanno identificato la donna seduta su una panchina, intenta a controllare il contenuto della borsa rubata. 

Fortunatamente la refurtiva non era ancora stata fatta sparire e alla donna non è rimasto altro che confessare l’accaduto e restituire la borsa, con tutti gli oggetti, al proprietario giunto immediatamente sul posto del ritrovamento. 

Dopo le formalità di rito è stata segnalata all’autorità giudiziaria di Livorno per il reato di furto aggravato e rischia una condanna che può raggiungere i tre anni di reclusione.

Tag