QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 24°28° 
Domani 21°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 giugno 2016

Attualità mercoledì 30 marzo 2016 ore 17:44

L'arancione che ha invaso l'Elba

Piazza della Repubblica - foto A.Perfetti

Oltre 370 motociclisti hanno invaso le strade e i sentieri elbani durante il fine settimana di Pasqua per il primo Trofeo KTM Enduro

PORTOFERRAIO — 252 partenti alla prima prova del Trofeo KTM 2016 (record di iscritti in undici edizioni), 88 al Napoleon Challenge Enduro, 34 al Beach Tour Stradale. 

Il campione e tecnico federale Fabio Fasola, patron dell’Elba Orange Easter, ha fatto centro, ricevendo i complimenti dei piloti, dell’intero staff KTM, del pubblico e del primo cittadino di Portoferraio, a dimostrazione che questo sport, se gestito e praticato nel rispetto dell’ambiente e di normative ferree (sterrate aperte al transito veicolare, motociclette in regola con il Codice stradale e con targa originale montata), mette d’accordo tutti e incontra larghi consensi. 

Del resto l’isola esercita sempre un fascino potente sui motociclisti, tribù che ama destagionalizzare e che durante l’intero weekend pasquale ha riempito traghetti, hotel e ristoranti. 

Domenica 27 si è corsa la prima prova del Trofeo KTM Enduro che tra marzo e ottobre toccherà luoghi leggendari del fuoristrada. Paddock sul porto, per la delizia degli appassionati, partenza dal centro storico di Portoferraio, poi tre giri da 58 km con due prove speciali a giro, una fettucciata e una in linea, che hanno ufficializzato gli ottimi piazzamenti dei piloti di casa, in particolare Stefano Frassini e Stefano Danesi, rispettivamente 3° e 5° nella classe O4T (Ospiti 4 Tempi, in quanto non parteciperanno a tutto il Trofeo ma solo alla tappa elbana). 

Per Pasquetta il Moto Club FFasola, in collaborazione con il Moto Club Isola d’Elba, ha organizzato una cavalcata off road non competitiva di 130 km, che ha visto alla partenza anche alcune moto d’epoca, e un tour stradale di 140 km attraverso gli scenari più belli dell'isola. Arrivo per tutti all’Hotel Airone, teatro di un apprezzatissimo Enduro Cooking Show con grigliata e tradizionale pasta party.

Tag