QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 16°20° 
Domani 20°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 18 ottobre 2017

Attualità sabato 18 marzo 2017 ore 10:29

I proventi del libro per una borsa di studio

Giorgio Barsotti, presentando il libro all’Enoteca delle Fortezze: "Il ricavato destinato ad una borsa di studio per gli studenti elbani"

PORTOFERRAIO — La personalità dell’autore emerge decisamente sia dalle pagine del suo ultimo lavoro letterario, il libro Tra banchi e cattedre, sia dalla presentazione fatta il pomeriggio di venerdì 17 a Portoferraio, nonché dal luogo scelto per l’evento: l’Enoteca delle Fortezze. 

Davanti agli ospiti, Giorgio Barsotti, dopo un’introduzione di Patricia Mazy, esponente di Myra, la casa editrice che ha pubblicato il volume, ha brevemente descritto i motivi che lo hanno indotto alla stesura di questa sua ultima opera che, comprendendo il periodo di vita dall’età di 17 anni ad oggi, può essere considerato in un certo senso il prosieguo del suo precedente lavoro Briciole di ricordi che riguardava l’infanzia e l’adolescenza.

Barsotti ha tracciato una sintesi della trama del libro: fatti della vita di studente liceale e universitario, vicende vissute nelle varie permanenze in Francia per studio e aggiornamenti, svolgimento della professione alle scuole medie e alle superiori, per finire con la vita da pensionato vissuta non sulle panchine dei giardini, ma ritornando allo stadio dello studente universitario conseguendo altre quattro lauree. 

Prima della conclusione dell’incontro Barsotti ha comunicato che l’intero ricavato delle vendite sarà devoluto per una borsa di studio da assegnare ad uno studente per la maturità al liceo di Portoferraio secondo le valutazioni del Collegio dei Docenti.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Sport

Attualità