QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 16°26° 
Domani 17°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 25 maggio 2018

Attualità giovedì 17 maggio 2018 ore 15:15

Asfaltatura in calata, limitazioni al traffico

Calata Mazzini a Portoferraio

Senso unico in direzione centro storico, obbligo di svolta a destra per chi proviene dalla Capitaneria. Accesso interdetto agli autobus extraurbani



PORTOFERRAIO — Sono iniziati ufficialmente nella giornata di giovedì 17 maggio i lavori di asfaltatura di Calata Mazzini, nel tratto di strada prospiciente gli ormeggi della darsena medicea. Come dispone l’Ordinanza n.35/2018, emessa dal Comandante della Polizia Municipale dr. Stefano Canuto, dalla giornata odierna è istituito un senso unico lungo tutta la Calata Mazzini in direzione centro storico ( dal Molo Gallo al Fornice della Porta a Mare); inoltre, è stato istituito un obbligo di svolta a destra per chi proviene da Calata Matteotti all’altezza del Fornice di Porta a Mare, dedicato a chi proviene dalla zona della Capitaneria di Porto.

L’ordinanza ha istituito inoltre un divieto di circolazione per gli autobus extraurbani, con l’istituzione di una fermata nella zona del parcheggio Alto Fondale, negli spazi appunto riservati i bus. Sono disposti anche il limite massimo di velocità di 20 kmh e il divieto di accesso per gli autocarri di peso superiore a 3,5 tonnellate.

Per tutto il periodo dei lavori, infine, è istituito il divieto di sosta e di fermata permanente, con rimozione forzata, su tutta la Calata Mazzini e la Calata Matteotti, ambo i lati.

“Si è trattato di un provvedimento indispensabile – ha commentato l’assessore portoferraiese alla viabilità, Adalberto Bertucci – per favorire il più rapido completamento dei lavori, ai quali seguiranno quelli di riarredo della calata stessa. Chiediamo quindi ai nostri concittadini e agli ospiti un piccolo sacrificio, che ci auguriamo debba durare per il più breve periodo possibile, nella prospettiva di rendere il luogo più frequentato di Portoferraio più dignitoso ed accogliente”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità