QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 13°16° 
Domani 14°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 14 dicembre 2017

Spettacoli mercoledì 09 agosto 2017 ore 15:49

​Cavalleria Rusticana in scena all'Anfiteatro

L'anfiteatro delle Miniere di Rio Marina

Sabato 12 Agosto il tradizionale appuntamento estivo con la lirica. Evento promosso da Comune e Pro Loco, esegue l'Ensemble Amedeo Modigliani

RIO MARINA —

Nel suggestivo scenario dell'anfiteatro delle miniere di Rio Marina sabato 12 Agosto torna l'appuntamento con la lirica. Infatti alle ore 21,30 andrà in scena “Cavalleria rusticana” di Pietro Mascagni.

Cavalleria rusticana è un'opera in un atto unico di Pietro Mascagni, su libretto di Giovanni Targioni-Tozzetti e Guido Menasci, tratta dalla novella omonima di Giovanni Verga. Fu la prima opera scritta da Pietro Mascagni ed è certamente la più nota fra le sedici del compositore livornese. Il suo successo fu enorme già dalla prima rappresentazione al Teatro Costanzi di Roma, il 17 maggio 1890. La storia che portò alla nascita di Cavalleria rusticana è abbastanza curiosa: nel 1888 l'editore Sonzogno istituì un concorso aperto a tutti i giovani compositori italiani che non erano ancora riusciti a far rappresentare una loro opera. Mascagni, a due mesi dalla chiusura delle iscrizioni, chiese al suo amico Giovanni Targioni-Tozzetti di scrivere un libretto. Lui e il suo collega Guido Menasci scelsero come base la novella di Giovanni Verga "Cavalleria rusticana". La cosa particolare fu che i due lavorarono all'opera con Mascagni per corrispondenza. L'opera fu completata appena in tempo per essere ammessa al concorso. Ovviamente fu selezionata per essere rappresentata a Roma. Per avere un'idea del successo riscosso dall'opera di Mascagni, basti pensare che alla sua morte (avvenuta nel 1945) l'opera era già stata rappresentata più di quattordicimila volte solo in Italia.

L'evento è promosso da Comune di Rio Marina e Pro Loco di Rio Marina e Cavo con la direzione del Maestro Mario Menicagli. La rappresentazione sarà eseguita dall'Ensemble Amedeo Modigliani con la partecipazione di Rosa Pérez Suàrez (Santuzza), Stefano Cresci (Turiddu), Carlo Morini (Alfio), Maria Salvini (Lola), Diana Turtoi (Mamma Lucia). Regia e voce recitante di Emanuele Barresi, costumi di Adelia Apostolico, scene e luci a cura di Riccardo Tonelli e marco Cannistraro.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità