QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 18°19° 
Domani 20°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 29 settembre 2016

Cronaca sabato 19 marzo 2016 ore 18:55

Uomini incappucciati aggrediscono il parroco

foto Il Tirreno
Foto di: Giò Di Stefano

Nella serata di venerdì due uomini hanno aggredito don Emanuele Cavallo, parroco di Capoliveri. Il prete si è salvato rifugiandosi in casa

CAPOLIVERI — E' probabilmente la ricerca di soldi facili il movente che ha spinto due uomini a aggredire nella serata di venerdì don Emanuele Cavallo, parroco di Capoliveri nella parrocchia di Santa Maria Assunta.

Un aggressione che il settantaquattrenne prelato è riuscito a sventare grazie alla propria presenza di spirito nonostante i ripetuti colpi alla testa che i due gli hanno inferto nel tentativo di entrare in casa ma don Emanuele è riuscito a liberarsi spingendo gli aggressori lontano dalla soglia e ricavando così il tempo per chiedersi dentro casa.

Una reazione che i due non avevano messo in conto e che li ha convinti a desistere abbandonando l'abitazione e dileguandosi nella notte. Quando questa mattina, dopo aver officiato messa, don Emanuele è andato a sporgere denuncia presso la locale stazione dei Carabinieri non sono molti gli elementi che ha potuto fornire: i due avevano il colto coperto e non hanno parlato durante la collutazione non potendo così essere facilmente identificati.

L'indagine è affidata al Nucleo Operativo Radiomobile dei Carabinieri che stanno vagliando tutte le ipotesi per risalire agli aggressori. Don Emanuele, ha riportato solo qualche lieve ferita in seguito alla lotta: un graffio all’altezza della tempia ed una escoriazione alla base della testa.

Tag