QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 21°23° 
Domani 23°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 24 giugno 2018

Cronaca lunedì 19 febbraio 2018 ore 18:55

Soccorso primario di Pegaso a Seccheto

L'elicottero del 118 è intervenuto per soccorrere un 68enne elbano caduto in un fossetto. Necessario anche l'intervento dei Vigili del Fuoco



CAMPO NELL'ELBA — E' stato un soccorso movimentato quello avvenuto nel pomeriggio di lunedì 19 febbraio nelle vicinanze di Seccheto. Protagonista un elbano di 68 anni, MF le iniziali, residente nel comune di Campo Elba, che mentre camminava lungo la strada è stato colto da malore ed è caduto nel fossetto laterale, andando ad incastrarsi fra una autoclave ed un muro.

Alla prima chiamata, avvenuta intorno alle 14 e 30,  ha risposto la Misericordia di Pomonte e Chiessi, che ha effettuato il primo soccorso dell'infortunato, ma che successivamente si è trovata in difficoltà (l'equipaggio ordinario è composto da due sole persone, in questo caso una era una donna, ndr) nel gestire il 68enne elbano che accusava problemi psicomotori.

Il 118 ha quindi chiesto l'intervento di una seconda ambulanza medicalizzata, che è arrivata dalla Misericordia di Portoferraio, ritenendo di far intervenire anche l'elicottero Pegaso in soccorso primario.

L'elicottero, partito da Grosseto, è atterrato nel campo sportivo di Seccheto, con l'assistenza di una squadra di Vigili del Fuoco del distaccamento di Portoferraio.

I sanitari, nel frattempo, avevano provveduto a stabilizzare e spinalizzare l'infortunato, che è stato caricato a bordo del Pegaso e trasportato presso l'ospedale di Livorno.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

elba

Cronaca