QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 20°30° 
Domani 20°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 26 luglio 2016

Cronaca martedì 01 marzo 2016 ore 15:00

Multati perchè lavano la barca sulla spiaggia

La Capitaneria di Porto ha elevato due sanzioni amministrative ai proprietari di una barca: il detersivo del lavaggio finiva direttamente in mare

CAPOLIVERI — E' costata cara a due capoliveresi l'attività di pulizia della barca. I militari della Capitaneria di Porto di Portoferraio infatti, sono entrati in azione sulla spiaggia di Pareti nel Comune di Capoliveri dopo aver individuato alcuni soggetti che svolgevano attività irregolari dal punto di vista demaniale e ambientale sull'arenile.

In particolare sono stati rilevati lavori non autorizzati, mediante l’utilizzo di una idropulitrice ad alta pressione, di pulizia e lavaggio alla carena di una grossa motobarca utilizzata per attività di Diving. Il lavaggio, effettuato direttamente sulla spiaggia libera, ha avuto come conseguenza che i materiali e le sostanze contenute nell’antivegetativa (la sostanza chimica che viene spruzzata sulla carena della barca) si siano depositati nella sabbia, disperdendosi poi nelle acque marittime. 

Tale tipo di attività è infatti da svolgersi in strutture tecnicamente idonee cosi che i reflui vengono raccolti tramite canalette in un pozzetto, per poi essere smaltiti in centri specializzati. Sono stati redatti due sanzioni amministrative a carico dei trasgressori sia per l’inosservanza delle norme sui beni pubblici che di quelle al Codice dell’Ambiente.

Nel corso della stessa operazione è stato altresì verbalizzato il titolare di una ditta intento ad esercitare nell’ambito del demanio marittimo, le operazioni di alaggio mediante l’utilizzo di un mezzo meccanico cingolato senza effettuare l’apposita iscrizione nei Registri tenuti da questa Capitaneria di Porto.

Tag