QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 19°21° 
Domani 18°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 28 maggio 2016

Attualità venerdì 11 marzo 2016 ore 11:34

L'intervento di Barbetti alla BIT

Il sindaco di Capoliveri elogia le bellezze e le caratteristiche uniche dell'isola davanti alla platea internazionale dell'appuntamento berlinese

CAPOLIVERI — "Buona sera signore e signori,

Sono Ruggero Barbetti, sindaco di Capoliveri, uno degli otto comuni dell'isola d’Elba, che hanno deciso di lavorare in maniera congiunta per la promozione turistica dell'isola e il mio comune è stato scelto quale comune capofila della Gestione Associata del Turismo del territorio elbano. 

L'Isola d'Elba, con una superficie complessiva di 224 chilometri quadrati è la più grande delle isole toscane. Ha 147 Km di costa con oltre 100 spiagge. Dal 1996, oltre il 50% del territorio dell'isola è parte del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. L’Elba è da sempre molto conosciuta ed apprezzata dal turismo internazionale ed in particolare da quello tedesco: i primi visitatori provenienti dalla Germania, infatti, hanno iniziato a scoprirla e frequentarla già negli anni ’50. 

All’Elba ci sono ogni anno di 450.000 arrivi di turisti di cui 50.000 tedeschi, mentre 2.750.000 sono i pernottamenti registrati in media ogni anno e poco più di 420.000 i pernottamenti di stranieri provenienti dalla Germania, circa il 40% di tutti i turisti stranieri.

Ma quali sono i punti di forza dell'isola? Tutto ruota intorno ad un concetto fondamentale: Elba Lifestyle. Uno stile, una filosofia di vita che può essere ben compresa solo da chi inizia e conoscere e ad apprezzare davvero l’Elba e i suoi abitanti. L’Elba Lifestyle comprende in sé tutti gli elementi di un’esperienza che può essere vissuta da un visitatore. 

Quali sono questi elementi? In primo luogo l’alta qualità della vita, che è tale non solo per i residenti dell’Elba, ma anche per i suoi
visitatori. Al secondo posto c’è sicuramente la giusta dimensione dell’isola: un territorio a dimensione d’uomo con la giusta misura di un’isola. Al terzo posto c’è la natura incontaminata, con un mare meraviglioso racchiuso all’interno del parco nazionale. 

Al quarto posto troviamo la sicurezza: non c’è crimine sull’isola e neanche microcriminalità tanto che molti elbani dormono ancora con la porta di casa aperta, così come facevano i nostri nonni. Al quinto posto ci sono i tempi e il ritmo della vita, che sono flessibili, così che i turisti possono riappropriarsi di uno stile di vita a misura d’uomo. Infine, non possiamo dimenticare la vasta gamma di ciò che l’isola è in grado di offrire. L’Elba è un “microcosmo” dove un turista attento può trovare davvero tutto.

Non tutte le destinazioni turistiche sono in grado di offrire allo stesso tempo una vacanza al mare, all’interno di un parco nazionale e addirittura su un'isola. Un'isola non solo ideale per famiglie e bambini, ma anche per tutti i gli ospiti che possono praticare in mezzo alla natura ogni sport outdoor. 

Dopo di me seguiranno gli interventi di Sebastian Knauer e Christiane von Korff. Sebastian è un noto scrittore e giornalista, così come sua moglie Christiane, che tanto ha scritto sull'isola d'Elba. Sebastian è venuto all'Elba per la prima volta quando era ancora un bambino, e meglio di me, come visitatore dell’isola, può spiegare cosa significa per lui vivere come residente all'isola d’Elba. 

Conosco Sebastian da più di quarant’anni e una grande amicizia mi lega a lui e alla sua famiglia. Chiedo quindi a Sebastian e a Christiane di spiegare quali emozioni provano a venire in vacanza, ma anche quello che provano a vivere su un’isola. Soprattutto chiedo loro di raccontare quello che si prova quando la sera, dopo la partenza dell’ultimo traghetto, il continente resta isolato. Grazie per l'attenzione".

Tag