QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 23°24° 
Domani 24°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 29 luglio 2016

Cronaca mercoledì 17 febbraio 2016 ore 12:22

Il sogno di una biblioteca a scuola

Gli alunni della scuola media Carducci hanno avviato una raccolta fondi per creare all'interno del loro istituto una vera biblioteca

CAPOLIVERI — Costruire un luogo adeguato alle esperienze letterarie dei ragazzi, fornire ad essi un catalogo di libri aggiornato e informatizzato ed una scaffalatura efficiente ed ordinata dove poterli trovare senza difficoltà. In poche parole, realizzare una vera e propria biblioteca che attualmente, nella scuola primaria di secondo grado “G. Carducci” di Capoliveri, non esiste.

E' questo l'obiettivo del progetto “Topi da biblioteca” ideato dal professor Marco Marmeggi che viene portato avanti in questi giorni e per il quale è stato deciso di fare ricorso al crowdfunding, metodo innovativo di finanziamento collettivo al quale tutti possono contribuire facendo versamenti, anche di piccola entità, sul web collegandosi alla piattaforma “School raising”.

Il progetto è articolato su una parte on line ed una off line. Nella parte on line è previsto il coinvolgimento della comunità tramite i social network con la pubblicazione di post, articoli, foto e video prodotti interamente dagli alunni che ruoteranno attorno alle tematiche della cultura e della letteratura. La parte off-line è invece articolata sul passaparola, sul coinvolgimento delle istituzioni locali e sulla promozione di uno-due eventi di carattere pubblico nei quali la lettura ed i libri saranno al centro degli incontri. Il tutto per incentivare le “donazioni” sulla piattaforma School raising (www.schoolraising.it) e raggiungere prima del 15 marzo l'importo necessario, fissato in 1.100 euro.

“Topi da biblioteca – spiegano all'istituto “Carducci” - è un progetto di ristrutturazione e creazione di uno spazio scolastico nuovo: una piccola biblioteca accogliente, funzionale e moderna. Una biblioteca pubblica per i ragazzi, pensata e realizzata da loro stessi. Il processo che abbiamo costruito con il progetto prevede infatti che gli alunni siano i protagonisti principali della ricerca dei fondi, della scelta di come utilizzarli e della realizzazione pratica della nuova biblioteca. Crediamo infatti che attraverso un processo partecipativo e cooperativo i ragazzi imparino a curare ciò che è di tutti, ad avere a cuore gli spazi pubblici, a mantenerli puliti ed efficienti, a credere che attraverso la coesione e l’azione diretta sia possibile costruire il proprio futuro”.

E' possibile aderire al progetto “Topi da biblioteca” al link: http://schoolraising.it/progetti/topi-da-biblioteca-uno-spazio-letterario-destinato-ai-ragazzi-e-pensato-dagli-alunni/

progetto scuola biblioteca GIUSTO
Tag