QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 19°20° 
Domani 19°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 17 ottobre 2017

Attualità giovedì 16 marzo 2017 ore 11:12

Trovata la perdita, scuola resta chiusa per lavori

Terminate le indagini con il georadar alla scuola Tesei, individuata la perdita responsabile delle crepe, ora i lavori alle coperture

CAMPO NELL'ELBA — E' terminata l'indagine con il georadar alla scuola Tesei di Marina di Campo, chiusa una prima volta lo scorso 7 febbraio dopo la comparsa di alcune crepe nei muri dell'edificio.

I rilievi commissionati dal Comune hanno evidenziato la presenza di una perdita nella parte più recente dell'edificio ma: "Non sono state trovate cavità sotto le fondamenta - rassicura Gloria Franci, responsabile dell'ufficio tecnico - la perdita è stata individuata e verrà riparata. Non si sono evidenziati danni alle fondamenta o alla struttura, l'edificio è sicuro".

Per una ulteriore valutazione è stato contattato un ingegnere strutturale che prenderà servizio nella prossima settimana: "Vogliamo essere ulteriormente sicuri - continua Franci - ma tutti i rilievi effettuati finora confermano la valutazione iniziale dell'ingegner Schezzini effettuata nei primi giorni".

La chiusura della scuola, e la continuità didattica garantita dalle medie Giusti, sono però l'opportunità per effettuare altri lavori che si sono resi evidenti durante le ispezioni: "Approfitteremo di questo periodo per effettuare consolidamenti e miglioramenti alle coperture, sono interventi accessori che adesso possiamo effettuare".

I tempi per la riapertura non sono ancora certi: sarà necessario stendere il progetto per i nuovi lavori e procedere all'affidamento prima della realizzazione vera e propria, possibile che il rientro nelle aule slitti ancora per qualche tempo.

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata

Tag