QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 28°30° 
Domani 26°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 25 agosto 2016

Attualità lunedì 04 gennaio 2016 ore 19:09

La Regione resta in Alatoscana

La società che gestisce l'aeroporto elbano di La Pila resiste alla sforbiciata che la Regione ha dato alla propria presenza nelle società partecipate

CAMPO NELL'ELBA — La Regione continua a credere nell'aeroporto elbano. E' una buona notizia quella che arriva da Firenze per quanto riguarda i collegamenti aerei per l'isola d'Elba.

AlaToscana è infatti una delle poche società partecipate dalla Regione che vedrà confermata al presenza dell'ente nel proprio capitale sociale insieme a poche altre nel panorama regionale, tutte legate al tessuto produttivo o infrastrutturali.

Insieme a AlaToscana si salvano quindi: Fidi Toscana, l'Agenzia regionale Recupero Risorse e Sviluppo Toscana, Toscana Aeroporti, Seam spa, Interporto Vespucci, Interporto Toscana Centrale, Logistica Toscana e Italcertifier.

Il verdetto arriva al termine del procedimento che la Regione ha intrapreso per diminuire drasticamente le società partecipate, un percorso cominciato già nel 2010 ma che vedrà nei prossimi mesi un'accelerata fondamentale. 

"Non solo dunque cederemo le partecipazioni non strategiche, così come abbiamo già fatto per altre società in passato – spiega l'assessore alla presidenza e al bilancio, Vittorio Bugli – ci impegniamo anche a non procedere ad alcun aumento di capitale e non fare acquisti di partecipazione in nuove società, e neppure a costituirne di nuove. Tutte dovranno inoltre avere bilanci in pareggio".

La Regione, attraverso SAT possiede attualmente il 90% di Alatoscana che possiede 95% di Aerelba, la società proprietaria dei terreni su cui sorge l'aeroporto.

Tag